Coopservice, Paita chiede la commissione con sindacati, ASL, Azienda e Alisa

"Resta ancora da chiarire il capitolo sulle pulizie, su cui potrebbero nascere nuove criticità”

“Una seduta della Commissione consiliare su Coopservice, che metta a confronto tutti i soggetti interessati per arrivare finalmente a una soluzione della vicenda”. A chiederlo, nel corso della conferenza dei capigruppo di oggi, è stata la capogruppo del Pd in Regione Liguria Raffaella Paita.

“Vogliamo che sindacati, Asl 5, Coopservice e Alisa si confrontino in Commissione – sottolinea l’esponente del Partito Democratico – perché anche se in queste ultime settimane sono stati risolti i problemi relativi alle mansioni dei dipendenti, resta ancora da chiarire il capitolo sulle pulizie, su cui potrebbero nascere nuove criticità”.

I problemi per i lavoratori di Coopservice, sottolinea Paita, “iniziano nel 2016, quando la Giunta Toti taglia le risorse all’Asl 5 che a sua volta le taglia all’azienda. L’11 settembre scorso, inoltre, la gara ponte vede un ulteriore ribasso, che crea altri problemi ai lavoratori. Oggi, anche se alcune criticità sono state superate, rischiamo di trovarcene altre all’orizzonte e quindi ho chiesto la convocazione di una Commissione che veda coinvolti tutti i soggetti interessati, con l’obiettivo di superare le ultime difficoltà. L’ex direttrice amministrativa dell’Asl 5 Laura Lodetti, in una lettera inviata l’anno scorso ai sindacati di Coopservice, aveva sottolineato che ‘la necessità di affidare anche funzioni di micropulizia al personale OOSS nasce’ dalle ‘sempre maggiori spinte regionali a una contrazione dei costi dei servizi appaltati ai sensi della normativa nazionale sulla spending review’”.

 13-02-2018 18:43

Autore: Partito Democratico
Categoria: Comunicati Politici

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale