Campo sportivo in località "La Guida" a Vezzano, la denuncia del Movimento Cinque Stelle: E' in stato di abbandono" (foto)

"In questi giorni è capitato di rileggere gli impegni presi dall'Amministrazione Comunale, articoli di stampa, del 2013, in cui il sindaco si impegnava a riparare il campo della Guida. Bene, ci siamo detti, a che punto saranno dopo tre anni?": a chiederselo sono i Consiglieri PortaVoce del Movimento Cinque Stelle Gianluca Colli, Alessia Passerini e Tiziano Pucci.

 

I Pentastellati proseguono: "Abbiamo effettuato un sopralluogo per verificare le condizioni della struttura e abbiamo costatato con rammarico che la situazione è di totale abbandono. Potremmo richiamare parzialmente l'articolo citato perché la vegetazione cresce incolta e a questo si aggiungono atti vandalici da parte di ignoti. La rete accanto al cancello di entrata è stata eliminata per facilitare l'accesso, rifiuti gettati tra le sterpaglie, l'area recintata a protezione della bombola interrata da 3000lt del gpl ha il cancello aperto, la porta di entrata alla baracca di metallo piegata, alla seconda baracca è stato danneggiato il tetto, entrambe le porte degli spogliatoi per le squadre aperte e l'interno pieno di sporcizia, il quadro elettrico di servizio del complesso si presentava con il collegamento al contatore eliminato e posizionato sopra lo stesso (possediamo documentazione fotografica di quanto affermiamo). Abbiamo potuto anche accertare che il rubinetto dell'acqua in esterno funzionava"
.

"Indignati per la situazione di questo bene pubblico - proseguono i consiglieri -  abbiamo appurato che il Campo Sportivo della Guida è stato affidato con Delibera di Giunta Comunale n° 21 del 16-03-2015 con oggetto: "Affidamento all'Associazione sportiva dilettantistica ASD Vezzano 2005 della gestione del centro sociale in Vezzano capoluogo e del campo sportivo in loc. La Guida." Inoltre l'Amministrazione ha affidato la gestione del centro sociale di Vezzano capoluogo e del campo sportivo in loc. La Guida con la precisazione, relativamente a quest'ultimo, che l'affidamento e' limitato alla sola area di gioco con esclusione dei locali adibiti a spogliatoi e servizi atteso che attualmente il loro stato di conservazione e manutenzione è tale da renderli inadeguati all'utilizzo e non è previsto da parte dell'Amministrazione il loro ripristino a breve termine stante la mancanza di risorse. Quindi per l'area da gioco la responsabilità è dell'Associazione sportiva dilettantistica ASD Vezzano 2005 e per i locali spogliatoi e servizi invece sono di responsabilità dell'Amministrazione Comunale".

"Detto ciò siamo molto preoccupati per l'abbandono dell'impianto sportivo della Guida, considerato l'affetto che nutrono i vezzanesi per lo stesso con lunga storia di oltre 50 anni. Se anche l'Amministrazione lo considera di Quartiere, è un campo da gioco dalle dimensioni importanti 101 ml x 53,20 ml tali da consentirne l'utilizzo per il Campionato di 1ª Categoria, pertanto ben al di sopra del campetto di Quartiere" - proseguono  Gianluca Colli, Alessia Passerini e Tiziano Pucci che hanno presentato un'Interrogazione al Signor Sindaco e l'Assessore ai Lavori Pubblici - Manutenzione Territorio - Patrimonio.

Nell'interrogazione si richiede:

1) di conoscere se tale stato è compatibile con l'incolumità dei cittadini fruitori;

2) di conoscere se l'Associazione sportiva dilettantistica ASD Vezzano 2005 ha firmato lo schema di convenzione per la custodia e gestione dell'impianto sportivo in loc. La Guida allegato alla D.G.C. n° 21 del 16-03-2015 e di averne copia;

3) di conoscere le motivazioni per le quali l'Amministrazione ha ritenuto di affidare all'ASD Vezzano 2005 la gestione del campo sportivo in loc. La Guida limitandolo alla sola area di gioco escludendo comunque la restante parte che ne pregiudica la fruizione;

4) di conoscere le motivazioni della omissione della redazione del verbale di consegna per la rilevazione dello stato di manutenzione dell'impianto previsto all'art. 1 "Oggetto della Convenzione";

5) di conoscere se sia stato rispettato l'articolo 2 della Convenzione "Oneri a carico del Consiglio Gestore" che individua:

a) la custodia, pulizia e il buon ordine dell'impianto;

b) la manutenzione periodica del manto erboso, la segnatura del terreno di gioco, la manutenzione della recinzione dell'area;

c) altri eventuali piccoli interventi di manutenzione finalizzati al mantenimento della fruibilità del terreno di gioco.

6) di conoscere quali importi siano stati spesi per adempiere all' Art. 3 "Oneri a carico del Comune di Vezzano Ligure" le eventuali restanti spese di esercizio e manutenzione ordinaria e la manutenzione straordinaria.

7) di conoscere se sia stato rispettato l'Art. 4 "Impegni del Consiglio Gestore" ed in particolare:

a) a far rispettare, da parte degli utilizzatori dell'impianto, un comportamento dignitoso e corretto oltre all'adeguato uso degli impianti e delle attrezzature;

b) a segnalare con tempestività ogni disfunzione o guasto riscontrato nel funzionamento dell'impianto sportivo;

c) a garantire il buon funzionamento dell'impianto e salvaguardarne l'integrità e la funzionalità dello stesso;

d) se il gestore è responsabile civilmente per eventuali danni causati agli sportivi o al pubblico durante la gestione dell' impianto e le manifestazioni. A tal proposito se ha stipulato idonea copertura assicurativa, e se ha depositato copia presso il Comune.

8) di conoscere se sia stato verificato da parte del Comune l'osservanza degli obblighi assunti con la convenzione, così come previsti dall'Art. 5 "Controllo" e di avere copia del verbale.

9) di conoscere se sia stato presentato il rendiconto generale di tutte le spese e di tutte le entrate, così come previsto dall'Art. 10 "Rendiconto generale" e di averne copia;

10) di conoscere se l'Amministrazione, visto lo stato dei luoghi, intende avvalersi della facoltà di revocare la convenzione così come previsto dall'Art. 11 "Disposizioni finali" qualora venisse riscontrato che il Gestore non rispetti gli impegni assunti, pregiudicando la corretta e regolare funzionalità dell'impianto.

11) quali azioni siano state intraprese da parte dell'Amministrazione Comunale sino ad oggi per rendere i locali adibiti a spogliatoi e i servizi fruibili;

12) quali azioni verranno intraprese per riportare i luoghi allo stato originario e di sicurezza;

13) entro quanto tempo il Campo Sportivo della Guida ritornerà fruibile.


 28-07-2016 18:22

Autore: Cinque Stelle
Categoria: Comunicati Politici


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale