Paura nel palazzo comunale di Sarzana: extracomunitario minaccia di darsi fuoco

Di Doris Fresco - Pare sia stata la comunicazione di sfratto esecutivo, ricevuta ieri, ad aver spinto un marocchino (A.L., classe 1977) a tentare di darsi fuoco, questa mattina, in piazza Matteotti a Sarzana.

I poliziotti intervenuti hanno dovuto materialmente lanciarsi addosso all'uomo per impedirgli di utilizzare l'accendino che aveva in mano e che era in procinto di utilizzare, dopo essersi cosparso il corpo di benzina.
Gli uomini della Polizia di Stato e della Polizia Municipale sono rimasti con lui fino all'arrivo del personale sanitario.

Il marocchino, la moglie e due figli minorenni dovranno lasciare la casa di via Bradia in cui vivono e l'uomo non ha ritenuto ci fossero altre soluzioni se non l'atto compiuto questa mattina.

 

 27-07-2016 09:32

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cronaca Sarzana

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale