Un piccolo dono ad un tifoso speciale: la maglia del Monterosso Calcio per Gino Pollicardo

Una maglia del Monterosso Calcio a un tifoso speciale.

E' l'omaggio che la società ha fatto venerdì scorso, nel bel mezzo della prima Festa dello Sport, a Gino Pollicardo, il monterossino rimasto per mesi prigioniero in Libia. Pollicardo, accompagnata dalla moglie, ha ricevuto nelle mani del presidente del Monterosso Calcio Juri Lertora, accompagnato dal presidente del 5 Terre Valdivara Giovanni Plotegher, la prima maglia della società nata dalla fusione tra il 5 Terre MonVer ed il Monterosso 1965.

 


"E' stata una grande emozione incontrare per la prima volta Gino Polllicardo - ha detto il presidente Lertora - In quei lunghi otto mesi abbiamo sofferto assieme alla sua famiglia, cosi come abbiamo gioito il giorno della sua liberazione. La maglia? Un piccolo dono ad un tifoso speciale".

"Ringrazio di cuore la società del Monterosso Calcio - ha affermato Gino Pollicardo -  E' un vero piacere ricevere questa dono che mi ha fatto capire quanto questi ragazzi hanno sofferto per me in quei otto lunghi mesi. Grazie di cuore anche a nome della mia famiglia".


È seguito un simpatico scambio di battute in cui non sono solo intercorsi reciproci complimenti, ma anche attestati di stima e la promessa di incontrarsi in una delle prossime manifestazioni della società.

 20-07-2016 10:52

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cronaca Monterosso


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale