Il Prefetto Garufi saluta la Polizia spezzina

Un ringraziamento per il lavoro svolto insieme negli ultimi tre anni. 


 

Dopo oltre tre anni di mandato, il Prefetto della Spezia Antonio Lucio Garufi, nel lasciare la provincia spezzina per assumere le funzioni di Prefetto di Parma, ha voluto salutare personalmente il Questore della Spezia ed i Dirigenti e Responsabili di tutti gli Uffici della Questura, delle Specialità e del CNes, in rappresentanza di tutto il personale della Polizia di Stato spezzina.

Martedì 19 maggio si è così tenuto un incontro, un po’ fuori dall’ordinario, doverosamente all’aperto, nel parco della Maggiolina accanto alla Questura, ove il sig. Prefetto ha voluto esprimere il proprio apprezzamento a tutto il personale della Polizia di Stato per il servizio prestato in questi tre anni del suo mandato, volto a rinsaldare un clima di grande collaborazione tra i vari livelli istituzionali e la società civile; una collaborazione, ha detto il Prefetto Garufi, che ha reso vero e fattivo il comune intento di servire la comunità provinciale al fine di promuovere la sua crescita in modo sano, ordinato ed omogeneo.

Il commiato si è concluso col ringraziamento del Questore al Prefetto, a nome di tutti i presenti, per aver sempre messo la Polizia di Stato nelle condizioni di operare al meglio per il bene comune, riservandole grandi attenzioni e considerazione, in ultimo, anche nella complessità della Fase 1 e in queste prime settimane di graduale ripresa.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.
 22-05-2020 12:11

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cronaca La Spezia
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale