Disagi ferroviari sulla linea Spezia-Genova, Paita interroga il ministro

Interrogazione della deputata di Italia Viva al ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli.


"Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, premesso che: da martedì 7 gennaio fino all'8 marzo sono in programma lavori di potenziamento delle infrastrutture e di messa in sicurezza della stazione di Riomaggiore e nella galleria di "Biassa", sulla linea La Spezia-Genova; da fonti di stampa si evince che il Comune di Levanto si sta facendo portavoce con la Regione Liguria e Trenitalia delle istanze dei pendolari, che richiedono in via transitoria di accedere alla possibilità, per i possessori di abbonamento, di utilizzare anche i treni Intercity, nonché di ottenere una riduzione della tariffa dell'abbonamento stesso, considerata la compressione del livello di servizio nelle more dell'esecuzione e della conclusione dei lavori.

La stessa Regione avrebbe chiesto a Trenitalia di valutare l'opportunità, per i viaggiatori con abbonamento regionale mensile e annuale sulla tratta Sestri Levante-La Spezia, anche se non in possesso della carta Tutto Treno, di accedere liberamente a Intercity e treni Freccia Bianca sul territorio delle Cinque Terre.

Secondo fonti di stampa, inoltre, i pendolari richiedono modifiche all'orario di alcuni convogli, concedendo alcune fermate ai treni in transito nelle fasce orarie di trasporto nevralgiche per lavoratori e studenti.

Chiedo quali iniziative, per quanto di sua competenza, intenda il Ministro porre in essere al fine di ovviare alle criticità riferite in premessa".

Raffaella Paita
Deputata Italia Viva

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.
 14-01-2020 18:41

Autore: Italia Viva
Categoria: Comunicati Politici
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale