Cippo commemorativo per le vittime di Nassiriya, Lega: "Impegno mantenuto"

La soddisfazione del gruppo consiliare spezzino.


"Ieri la giunta comunale ha approvato la posa di un cippo commemorativo per le vittime di Nassiriya nell'omonima piazza di Mazzetta. Grazie all'amministrazione per aver accolto la richiesta che avevamo fatto a novembre".

Lo afferma il gruppo consiliare spezzino della Lega, commentando la delibera approvata ieri mattina dalla giunta Peracchini. "La piazza tra via Foscolo, viale Italia e via XXIV Maggio, nel quartiere di Mazzetta – continuano i consiglieri della Lega – era stata intitolata nel 2005 alle 50 vittime della strage, di cui 25 italiane, ma fino ad oggi non aveva conosciuto la giusta valorizzazione. Per questo nei mesi scorsi ci siamo impegnati a sottoporre all'amministrazione la necessità di mettere in risalto un luogo così importante per la storia del nostro Paese".

"Ieri la decisione ufficiale della giunta – conclude il gruppo consiliare leghista – che ha accolto la nostra richiesta deliberando la posa nella piazza di un cippo commemorativo, che rende onore a Carabinieri, militari dell'Esercito e civili morti nell'adempimento del dovere, tra cui anche lo spezzino Enzo Fregosi, decorato con la Croce d'Onore alla memorie e promosso sottotenente dei Carabinieri".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.
 14-01-2020 15:40

Autore: Lega Nord
Categoria: Comunicati Politici

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale