Al parco delle Clarisse “Un Aranceto negli Orti”

Tornano gli aranci sotto il castello San Giorgio, i preziosi alberi che un paio di secoli orsono digradavano dalla collina fino al mare lungo una via non a caso ribattezzata “Vico degli Aranci”.


Sabato 12 ottobre sarà insieme la loro festa e la festa della città, che ritrova un pezzo di sé dal cuore green a due passi da piazza Verdi. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 al parco delle Clarisse va in scena “Un Aranceto negli Orti” organizzato dall’associazione Orti di San Giorgio, con il patrocinio del Comune della Spezia in collaborazione con Aidea, Slow food Condotta La Spezia- Golfo dei Poeti e il punto ristoro del parco. Spettacoli teatrali, attività per bambini, reading, visite guidate e molto altro coloreranno l’evento.

Quella di sabato è la tappa conclusiva del progetto “Un Aranceto per Spezia”, sostenuto da Fondazione Carispezia nell’ambito della “Call for crowfunding 2018” in collaborazione con Eppela. Un progetto che ha reso possibile la messa a dimora di 30 piante d’agrumi dislocate nel parco con il contributo di numerosi donatori, che riceveranno le ricompense durante la festa di sabato. Ecco il programma in progress: dalle 10 alle 12,30 animazione per bambini con i Vagabondi sulla piana del Cavaliere, bookcrossing presso l’Orto Bar, laboratorio didattico “L’insalata era nell’orto” dal seme alla pianta a cura dei volontari degli Orti, sempre al mattino dalle 10,30 alle 13 visite guidate alla scoperta della flora mediterranea selvatica e delle coltivazioni urbane, alle 11,15 spettacolo teatrale per bambini e adulti “Lezioni di giardinaggio planetario” di Lorenza Zambon; a mezzogiorno cerimonia di apertura con la partecipazione del Sindaco Pierluigi Peracchini e della consigliera d’indirizzo della Fondazione Linda Messini; alle 12,30 benedizione dell’aranceto.

Dopo pranzo si riparte alle 15 con le visite guidate al parco e le letture delle opere della scrittrice recentemente scomparsa Pia Pera, una delle ispiratrici del parco urbano delle clarisse; alle 18 secondo spettacolo teatrale di Lorenza Zambon “Terza lezione di giardinaggio per giardinieri planetari. Semi di futuro”, a fine serata aperitivo di saluto all’Orto Bar Il Poggio.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.
 09-10-2019 15:29

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cultura La Spezia

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale