Il Lunezia batte di netto l'Oasi anche a Viareggio

Dopo il 4-0 al Palabologna, il Lunezia Volley vince anche il “turno di ritorno”


OASI VIAREGGIO – LUNEZIA VOLLEY 1 - 3
SET: 16-25 in 18 minuti / 25-12 in 16 / 21-25 in 19 / 16-25 in 18.
OASI VIAREGGIO: Lilli 2, Innocenti 12, Risaliti 4, Bruno 3, Paolini 4, Della Vedova 1, Lucarelli 16, Moriconi 3, Angeli 5, Pucci 0, Arduini libero; n.e. Ambrogi e Cinquini. All. Francesconi e Neri.
LUNEZIA VOLLEY: Brizzi 1, Lazzarini 0, Lupi 17, Zanini 1, Mendoza 4, Santagostino 4, Buccelli 5, Marku 13, Gorgoglione 16, Bernardini 0, Fiorino libero. All. Giannini e Giannini.
ARBITRI: Bertonelli e Mazzola.

Dopo il 4-0 al Palabologna, il Lunezia Volley vince anche il “turno di ritorno” dell'amichevole con l’ Oasi, stavolta con un meno altisonante 3-1...magari anche perché si giocava invece a Viareggio.
Set di svolta il terzo, una volta accaparratosi quello successivamente alla reazione aveva portato all’ 1-1, le biancoblu sono andate in discesa verso il successo.
Per la cronaca “lunensi” con la Brizzi al palleggio e la Lupi opposto, centrali la Mendoza e la Santagostino con la Fiorino libero, di banda la Gorgoglione e capitan Marku. Ripetutamente entrate, nel corso del match, pure la Lazzarini ad alzare e la Zanini in diagonale; la Buccelli al centro e la Bernardini all’ala.

Tra le viareggine, attese a loro volta da un campionato di Serie C, ma in Toscana: la Lilli in costruzione e la Innocenti opposto, in mezzo la Bruno e la Paolini con la Arduini libero, “martelli” la Lucarelli (sorella dell'ex calciatore) e capitan Moriconi. Si sono viste anche la Della Vedova al centro, la Risaliti in diagonale, la Angeli e la Pucci di mano.
Prossimo impegno per le sarzanesi infine, sabato prossimo 12/10 al Palabologna, contro il Casarza Ligure in Coppa Liguria.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.
 09-10-2019 14:38

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Pallavolo

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale