Torna l’ambulanza dei pupazzi, i bambini piccoli soccorritori per un giorno (foto)

Un modo innovativo per avvicinare i più piccoli al mondo dell'assistenza sanitaria.


Prendere confidenza con l’ambulanza e i suoi presidi di soccorso attraverso il divertimento con i propri compagni.

Questo l’obiettivo dell’attività svolta ieri al Circolo Sottufficiali della Marina Militare dalla Croce Rossa della Spezia. Nell’ambito di un campus estivo organizzato dal Circolo su misura per i più piccoli, i Giovani CRI hanno intrattenuto una quindicina di bambini con un gioco fuori dal comune, quello dell’ambulanza dei pupazzi.

Un mezzo che normalmente è utilizzato dai soccorritori per gli interventi di emergenza, in questo caso è stato dedicato al “soccorso” dei compagni di gioco dei più piccoli. Ai pupazzi, infatti, i bambini, guidati dai Giovani della Croce Rossa, hanno potuto misurare i parametri vitali con le tradizionali strumentazioni dell’ambulanza, imparando alcuni rudimenti delle tecniche seguite ogni giorno dai soccorritori.

Un modo innovativo per permettere loro di prendere confidenza con il mondo dell’assistenza sanitaria, mettendo da parte il naturale timore verso l’ambulanza.

L’iniziativa, che già in passato ha riscosso notevole successo, verrà riproposta al Circolo Sottufficiali il 12 settembre.

La Croce Rossa, infatti, fra i suoi obiettivi ha anche quello di avvicinare le giovani generazioni alle tematiche dell’educazione alla salute, promuovendo lo sviluppo delle loro capacità e una cultura della cittadinanza attiva: nel 2018 alla Spezia più di 300 bambini sono stati coinvolti nell’attività dell’ambulanza dei pupazzi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 13-08-2019 15:50

Autore: Croce Rossa Italiana
Categoria: Comunicati Sanita'

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale