Scritte anti-Salvini anche alle Terrazze: “Fai piano che torna Gaetano!”

Sale la protesta in vista del comizio di Salvini, domani sera in piazza del Bastione.


Dopo quelle sui manifesti che annunciano l’arrivo di Matteo Salvini alla Spezia, altre scritte di protesta contro il ministro dell’Interno sono comparse sulla scalinata di accesso al centro commerciale Le Terrazze.

“Tetti che crollano ma gli sbirri ci controllano, è questa la vostra sicurezza?”, “Contro il nulla che avanza: resistere, liberare, autogestire!” e “In una società razzista, non basta non essere razzisti, bisogna essere antirazzisti e antisessisti” alcuni degli slogan scritti su piccoli fogli di carta attaccati sugli scalini.

scritte salvini

Una delle scritte ha il tono della minaccia: “Salvini fai piano che torna Gaetano!”, forse un riferimento all’anarchico Gaetano Bresci, che il 29 luglio 1900 uccise il re Umberto I di Savoia.

Ieri sera alla biblioteca Beghi si è svolta una riunione per preparare la "mobilitazione permanente" annunciata dagli studenti di Rete-Lsp e dall'associazione "Non una di meno". Domani sera, mercoledì 14 agosto, l'appuntamento dovrebbe essere in piazza Mentana per una manifestazione di protesta.

 13-08-2019 16:55

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cronaca La Spezia

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale