Manchette

Manchette

Appuntamento il 26 marzo alle ore 10:30 in via Cisa Vecchia 19 a Santo Stefano di Magra (SP), presso la struttura che ospita da pochissimi giorni alcune mamme "migranti" con sei bambini. Tra queste mamme, due sono in stato interessante.

Pubblicato in
Venerdì, 24 Marzo 2017 18:50

Evento: La Tartaruga Rossa al Nuovo

Ancora una grande esclusiva al Cinema Il Nuovo La Spezia.I film animati di Michaël Dudok de Wit non hanno bisogno di parole. Proprio questo ha folgorato Isao Takahata, produttore e autore dello studio Ghibli. Dieci anni dopo ecco La tartaruga rossa, prodotto dalla major giapponese e dalla Wild Bunch. Presentato alla all'ultimo Festival di Cannes, La tartaruga rossa è entrato nella cinquina degli Oscar e oggi arriva in sala AL CINEMA IL NUOVO LA SPEZIA il 27 marzo ore 17.30-19.00 il 28 ore 16.00 -17.30 e il 29 marzo Ore 16.00-17.30 . Racconta di un uomo che naufraga su un'isola deserta. Solo, stanco, indebolito e affamato. Costruisce una zattera per andarsene, ma qualcosa tra le onde glielo impedisce. Tentativo dopo tentativo, capirà che a sbarrargli la strada c'è una gigantesca tartaruga rossa, che assumerà un'altra forma e accompagnerà un pezzo di vita dell'uomo sull'isola, che non è sfondo ma vera protagonista. Un paradiso terrestre che può diventare inferno e in cui l'essere umano passa senza lasciare un segno, insieme a insetti, gabbiani, pesci, granchi, tartarughe. Pesca e nuotate, passeggiate e sonni in spiaggia. E l'incontro, l'amore, la nascita, l'addio. Il film è stato realizzato con una tecnica mista, tavole a mano, a carboncino e una penna grafica per animare la zattera e la tartaruga in digitale. Dudok de Wit ha lavorato sei anni al film, che affronta temi larghissimi: morte, natura, amore, senza fornire risposte né spiegazioni certe. Proprio per questo è ancor più coinvolgente e stimolante, per gli adulti ma anche per i bambini. Fondamentali le musiche di Laurent Perez del Mar.

Pubblicato in

Con la primavera torna l'appuntamento che dà inizio alla stagione dell'ospitalità rurale: la Giornata nazionale dell'Agriturismo in programma domenica 26 marzo.

Pubblicato in
Venerdì, 24 Marzo 2017 18:13

Ameglia consegna le Pigotte ai nuovi nati

La cerimonia si terrà sabato 25 marzo. Nel corso dell'incontro verrà presentata l'attività del Punto Famiglia ed il progetto Musica e Biberon.

Pubblicato in

Al via il 29 marzo la 9° edizione della rassegna dei materiali compositi e tecnologie correlate. E' l'unico evento italiano del settore.

Pubblicato in

Martedì 28 marzo alle 19.30, dal Metropolitan Opera di New York, il capolavoro operistico mozartiano arriva nei cinema di tutta Italia, proiettato in alta definizione, distribuito da QMI Stardust. Alla Spezia sarà trasmesso in esclusiva al Cinema Il Nuovo.

Pubblicato in

Il riconoscimento sarà consegnato venerdì 24 marzo alle ore 17.00 nella Sala Consiliare della Provincia della Spezia.

Pubblicato in

Domenica 26 marzo ore 18:00, presso la Libreria Mondadori di Sarzana (Via Mazzini 44), si terrà l'incontro dal titolo "Tra cinema e pittura", una conversazione con il regista Leandro Giribaldi. ingresso libero.

Pubblicato in
Giovedì, 23 Marzo 2017 18:38

Il Lago dei Cigni dal Bolshoi al Nuovo

Sabato 25 marzo Ore 15.00 Cinema Il Nuovo La Spezia distribuito da QMI Stardust

"Il lago dei Cigni": dal Bolshoi di Mosca

per celebrare l'anniversario del magico balletto di Čajkovskij

a 140 anni dalla sua prima rappresentazione

Il lago dei cigni torna sul palco che nel 1877 l'ha visto nascere, con l'interpretazione superba di Svetlana Zakharova nel doppio ruolo del cigno bianco e di quello nero

Dal Bolshoi Ballet di MoscaiIl lago dei cigni, uno tra i più famosi e acclamati balletti, distribuito da QMI Stardust. Il classico di Čajkovskijsarà interpretato dalla prima ballerinaSvetlanaZakharova con la coreografia di Yuri Grigorovich, storico ballerino e coreografo del Bolshoi che quest'anno festeggia i 90 anni.Denis Rodkin, il più giovane ballerino della compagnia russa, veste i panni del principe Siegfried.

Questo esclusivo evento celebra l'anniversario del primo balletto realizzato da Čajkovskij e messo in scena per la prima rappresentazione sul palco del Bolshoi nel 1877.

La storia è ambientata a palazzo reale dove l'erede al trono, il principe Siegfried, festeggia il suo compleanno. Nel corso della cerimonia la regina madre raccomanda al figlio di scegliere la sua sposa tra le giovani che ha invitato a corte per il ballo in programma il giorno successivo. Al ballo il principe invita anche Odette, la bellissima giovane conosciuta sulle sponde del lago che può riassumere le sue sembianze umane solo di notte a causa di un tremendo incantesimo che ha trasformato in cigni bianchi lei e le sue ancelle. Soltanto una promessa di matrimonio potrà riportare per sempre Odette a essere per sempre una donna. Siegfried implora così la giovane di partecipare al ballo, ma in realtà per l'occasione è la crudele Odile ad assumere, grazie a riti magici del padre, le sembianze di Odette per farsi sposare dal principe. Scoperto l'inganno, Siefried corre al lago dalla disperata Odette. Una bufera travolge gli innamorati e quando il lago torna sereno viene sorvolato da uno stormo di meravigliosi cigni...

Yuri Grigorovich: ballerino e coreografo nato a Leningrado nel 1927. Dopo essere stato accettato nella Scuola di Ballo di Leningrado nel 1946, Grigorovich è diventato solista al Balletto Kirov di San Pietroburgo, dove è rimasto fino al 1962. Si è unito al Teatro Bolshoi nel 1964 e ne è stato direttore artistico fino al 1995. Le sue opere più famose sono Schiaccianoci, Spartacus e Ivan il Terribile.

Pubblicato in

L'Arci Baccano si rinnova nel look e negli spazi e, dopo i lavori di rifacimento dei locali, è pronto per ricominciare.

Pubblicato in
Pagina 1 di 997

La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati