Manchette

Manchette

Donna morta per meningite, attivata la profilassi ad Ameglia In evidenza

Fonte 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Una donna inglese di 60 anni è morta per sepsi meningococcica. Frequentava Ameglia. La ASL 5 sta procedendo a rintracciare le persone che sono state in stretto contatto con lei.

A distanza di meno di due mesi dalla morte di Gennaro Canfora, un altro caso sconvolge la provincia spezzina. Vittima questa volta una donna inglese di 60 anni che, saltuariamente, risiedeva nel Comune di Ameglia.
La ASL sta cercando di rintracciare tutte le persone che sono state a stretto e continuativo contatto con la donna per attivare la profilassi antibiotica.

Il Sindaco di Ameglia, Andrea De Ranieri, in accordo con la ASL 5, ha predisposto l'apertura straordinaria del Distretto Locale della ASL 5 di Via Paci, 1, con la presenza di un epidemiologo. L'apertura straordinaria è prevista oggi pomeriggio e domani mattina dalle ore 9.

Sono in corso gli accertamenti della ASL 5 per verificare il ceppo meningococcico che ha causato la morte della donna.

Per saperne di più, riproponiamo (qui) l'intervista alla dottoressa Artioli che, nell'occasione, ci aveva parlato anche di meningite, spiegando la reale situazione.

Ultima modifica il Lunedì, 20 Marzo 2017 18:17

Lascia un commento


La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati