Manchette

Manchette

A Teatrika Scenari lo humor nero di “La veglia (Auntie & me)” In evidenza

Fonte 
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
Vota questo articolo
(0 Voti)

Giovedì 23 marzo, quarto appuntamento con "Teatrika Scenari": sarà la Compagnia del Calzino, di Bologna, a mettere in scena alle 21:15, per concessione della Gary Goddard Agency di Toronto, la commedia "La veglia (Auntie & me)" di Morris Panych.

Dopo un altro tutto esaurito, la rassegna di teatro contemporaneo, proposta dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Castelnuovo Magra con la direzione artistica e organizzativa della Compagnia degli evasi e la collaborazione di Arci Valdimagra, prosegue il 23 marzo, con la commedia "La  veglia (Auntie & me)" di Morris Panych.

"Kemp - racconta la regista Silvia Marchetti - interpretato dal pluripremiato Andrea Ramosi, apprende da una lettera che l'anziana zia Grace, di cui conserva solo un vago ricordo d'infanzia, è moribonda. Corre al suo capezzale, nella speranza di mettere le mani sull'eredità dell'anziana parente. Appare chiaro fin da subito che l'anziana Grace conduce una vita tutt'altro che lussuosa, e che ha probabilmente sempre vissuto una vita povera e solitaria. Prende avvio tra i due una schermaglia dall'irresistibile humor nero: lui cerca in ogni modo di convincerla che 'deve' morire, mentre la presenza del nipote sembra inspiegabilmente far ringiovanire la taciturna Grace, che trae dalla sua presenza nuove ragioni per aggrapparsi alla vita. Ne esce una commedia meravigliosa, una pièce straordinaria per il suo essere nera, al contempo divertentissima e triste, esilarante e disincantata al limite della crudezza, che disegna un divertente affresco, umoristico e disilluso, sulla solitudine, sul cercarsi, sul depredarsi e sul sostenersi a vicenda".

In scena nella parte di Grace la nota attrice teatrale e cinematografica Alessandra Fabretti: già segnalata al Premio Ubu per Anna Cappelli di Annibale Ruccello e interprete in diversi spettacoli prodotti dal Progetto U.R.T. di Jurij Ferrini, e collaborazioni con Fortebraccio Teatro, Antonio Albanese, Ivano Marescotti, e già docente per il Teatro Stabile di Genova.

Lo spettacolo, si terrà nella Sala Convegni del Centro Sociale di Molicciara di Castelnuovo Magra, in via Carbonara n.120, per l'occasione adibita a teatro, con palco rialzato.
Il costo dei biglietti è di €10 con ridotto a €7 per i soci Arci, per i minorenni e gli over 65.

Teatrika Scenari proseguirà giovedì 30 marzo con un doppio appuntamento con Blanca Teatro: alle 17 metteranno in scena lo spettacolo per bambini "Pesi massimi" l'unione di un popolo dalla voce di un buffo pugile, e alle 21:15 "Itaglia" spettacolo sulla vicenda dei 'migranti'.

La rassegna è abbinata alle iniziative culturali promosse dall'Arci Sarzana Valdimagra.

Info e prenotazione biglietti al 3358254436 oppure cliccate qui.

Ultima modifica il Domenica, 19 Marzo 2017 23:23

Lascia un commento


La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati