PD Liguria: Vito Vattuone è il nuovo segretario regionale In evidenza

Oggi la Convenzione regionale del PD all'unanimità ha proclamato Vito Vattuone segretario regionale e i componenti dell'Assemblea regionale del Partito.
Sabato, 18 Marzo 2017 17:36

Ad aprire il dibattito, alla presenza dei delegati dei Circoli territoriali, il Commissario regionale uscente David Ermini che ha salutato e ringraziato la platea, il PD regionale e la Liguria.

"Oggi qui celebriamo un Congresso unitario a cui siamo arrivati attraverso un lavoro che abbiamo fatto tutti insieme - ha detto Ermini - . Per me si è trattato di un'esperienza importante sia dal punto di vista politico che umano. Ho trovato in Liguria un partito e persone speciali che vogliono impegnarsi e mettersi in gioco. E questa è una grande risorsa, anche in vista delle imminenti elezioni amministrative".

L'appello all'unità per affrontare le sfide che attendono il partito, sia a livello locale che nazionale, è stato il filo rosso di tutti gli interventi che si sono susseguiti alla Sala Chiamata del Porto.

"Questo è un momento in cui abbiamo riconquistato la nostra unità - ha dichiarato il neo segretario Vattuone - grazie al prezioso lavoro portato avanti da tutti voi, dal Commissario Ermini, dagli eletti, dal Gruppo regionale. Ed è l'elemento fondamentale da cui ripartire per affrontare le prossime sfide in tutta la regione. A cominciare naturalmente dalle città coinvolte nelle elezioni amministrative, prime fra tutte Genova e La Spezia. Sarà quindi importante costruire un percorso di unità che ci porti a sostenere delle coalizioni ampie di centro sinistra".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

I consiglieri regionali del Partito Democratico Paita e Michelucci chiedono che l'azienda torni al più presto in attività. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa