Manchette

Manchette

Avanguardie Russe- Arte al Nuovo e Astoria In evidenza

Fonte 
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
  • Video
Vota questo articolo
(1 Vota)

Video

Arriva AL NUOVO LA SPEZIA ( martedi 14 marzo ore 15.00 e 16.30 e mercoledi ore 1600-17.30-21.00 E ASTORIA LERICI ( martedi 14 marzo e mercoledi 15 marzo alle ore 17.00-21.00) il docufilm della regista Margy Kinmonth dedicato alle avanguardie russe: Revolution, una rivoluzione per l'arte negli anni che sconvolsero il mondo.

La Nuova Arte per un Mondo Nuovo è film audace e scrupoloso. Racchiude il racconto di anni cruciali della storia russa e delle avanguardie artistiche che ne hanno cambiato per sempre il volto e lo fa con l'eleganza e la cura tipiche di Margy Kinmonth, pluripremiata autrice della BBC, già regista del documentario dedicato all'Ermitage e nominato ai BATFA. Grazie all'accesso privilegiato a collezioni di importanti istituzioni russe, Revolution, si snoda attraverso le vicende rivoluzionarie che prendono il via nel 1917, fondendo i contributi di artisti contemporanei e di esperti d'arte con le testimonianze dirette dei discendenti dei personaggi che della rivoluzione russa sono stati gli assoluti protagonisti.Con questo mix ponderato e attento Revolution – La Nuova Arte per un mondo nuovo riporta in vita gli artisti dell'avanguardia russa e narra le storie di pittori come Chagall, Kandinskij, Malevič e dei pionieri che con loro accolsero una sfida utopica e ambiziosa: quella di costruire una nuova arte per un nuovo mondo, un'arte e un mondo che solo pochi anni dopo sarebbero stati bruscamente disconosciuti e condannati. Un percorso artistico irrimediabilmente intrecciato alle vicende politiche della rivoluzione, che le avanguardie precedettero condividendone molte idee per finire poi perseguitate dopo la morte di Lenin. Grazie allo stile vivo e originale di questi artisti, la Russia divenne una punta di diamante dell'avanguardia europea, in ambito figurativo ma anche per quel che concerne la poesia, il cinema, il teatro.

Ultima modifica il Domenica, 12 Marzo 2017 12:34

Lascia un commento


La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati