8 marzo con “Donne di mare” In evidenza

di Francesco Truscia - Appuntamento l'8 marzo 2017 con la quarta edizione di "Donne di mare" per premiare la figura femminile ed il suo rapporto con il mare.

Martedì, 14 Febbraio 2017 15:47

Donne di mare
Mercoledì 8 marzo alle ore 17.30 presso la stazione marittima in Largo Fiorillo si terrà la quarta edizione di "Donne di mare", manifestazione volta a premiare le donne che hanno un forte legame con il mare e che si sono distinte per il loro coraggio e tenacia. Unico nome fatto trapelare quest'oggi tra le 5 vincitrici è quello di Donatella Bianchi, nota giornalista e conduttrice televisiva nata alla Spezia che dal 1999 conduce Lineablu-Vivere il mare su Rai 1 (dal 2014 è anche presidente di WWF Italia). "L'8 marzo celebriamo le donne che ce l'hanno fatta, con coraggio e tanta passione. Il premio è un riconoscimento della città verso tutti quelle donne il cui percorso di vita è legato al mare", ha dichiarato Patrizia Saccone, assessore alle pari opportunità.

Nereidi, il mare delle donne
Giunge alla sua seconda edizione il premio letterario collegato a "Donne di mare" ovvero "Nereidi, il mare delle donne", con il quale si vuole raccontare il mare dal punto di vista prettamente femminile. La grande scrittrice britannica Virginia Woolf affermava che "Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo", così come Virginia, tutte le donne che lo desiderano possono inviare, entro il 3 marzo, i propri racconti e pensieri sul mare via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.); una selezione di questi racconti verrà pubblicata dalla Casa Editrice Mursia.
"L'anno scorso è nata l'idea creare un premio letterario dedicato alle donne scrittrici, componente spesso conosciuta; vogliamo conoscere il loro punto di vista sul mare. Abbiamo deciso di rilanciare, visto il successo della scorsa edizione, il premio e di prolungare il termine per inviarci i racconti, quindi aspettiamo le nostre donne. Quest'anno abbiamo dei bellissimi premi: I Fiori di Mare disegnati da Giulia Bacchi e Acquerelli di Federica Stricker", queste le parole di Giulia Rocca (Premio Nereidi).
Sarà anche l'occasione per inaugurare "Io Donna", sportello gratuito nato dalla collaborazione tra il Centro Irene e l'avv. Francesca Menconi che ha dichiarato: "Abbiamo pensato di creare questo sportello (attivo dall'11 marzo) per tutelare la donna sotto diversi ambiti: lavoro, affidamento dei figli, divorzio e maltrattamento".

Cliccate qui per leggere il bando pubblicato sul sito del Comune della Spezia.

 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Beverino, incendio in una abitazione

Domenica, 19 Novembre 2017 20:03 cronaca-beverino
Cause in corso di accertamento. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Paolo Putrino: "Scrivo a nome di Articolo 1 MdP". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa