Candele per dire basta all'odio e alla discriminazione: in Piazza Garibaldi la fiaccolata organizzata dalla Rete Anti Omofobia e Transfobia La Spezia In evidenza

Hanno accolto l'appello di presentarsi con candele accese, per una fiaccolata che ricordi le vittime della strage di Orlando, ma anche di tutti gli episodi di violenza e delle guerre.

Domenica, 19 Giugno 2016 22:12

Era la notte tra l'11 e il 12 giugno quando ad Orlando, Florida, un killer è entrato in un locale gay ed ha cominciato a sparare: è stato il più grave colpo inferto alla comunità LGBT, ma prima di tutto è stata una immane strage.

 

Per esprimere la propria vicinanza alle vittime ed alle persone rimaste ferite, la R.A.O.T. – Rete Anti Omofobia e Transfobia La Spezia ha organizzato la fiaccolata che si sta svolgendo in Piazza Garibaldi. Tutti insieme, muniti di candele, per dire basta all'odio, alla ferocia e alla discriminazione verso le persone LGBT, ma anche, più in generale, ad ogni episodio di violenza ed alle guerre.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Paganini racconta il '68 alla Spezia

Martedì, 20 Novembre 2018 20:38 cultura
Una quotidianità che oggi sorprende, una città molto diversa da quella di oggi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
FoodAddiction in Store torna in Liguria con un evento dedicato a tutti i golosi in compagnia di Giulia Lafavia. Ingresso libero. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa