Risorse idriche: questa mattina in Provincia un convegno sul "caso WISDOM" In evidenza

Questa mattina si è tenuto nella Sala Consiglio della Provincia della Spezia il convegno dal titolo "Progetti europei sulle risorse idriche: il caso WISDOM e le ricadute sul territorio della Provincia" organizzato dalla Provincia della Spezia – ATO IDRICO EST in collaborazione con D'Appolonia S.p.A. e Società Acquedotti Tirreni S.p.A, finanziato dal Settimo Programma Quadro - Progetto WISDOM, a cui hanno partecipato numerose Autorità, rappresentanti dei gestori idrici e alcuni alunni degli Istituti Scolastici Cardarelli e Cappellini.

Lunedì, 25 Gennaio 2016 16:11


Il Convegno aperto da Sua Eccellenza il Prefetto della Spezia Dott. Mauro Lubatti ha visto gli interventi del Vice Presidente della Provincia Dott. Alberto Battilani, dell'Assessore alle Infrastrutture, Ambiente e Difesa del Suolo della Regione Liguria Dott. Giacomo Raul Giampedrone, dell'Europarlamentare On. Brando Benifei per illustrare il ruolo degli Enti Pubblici nella pianificazione e gestione del Servizio Idrico Integrato.
Gli interventi tecnici sul tema della gestione delle risorse idriche e delle azioni specifiche in corso sul territorio realizzate grazie al progetto "WISDOM" sono stati a cura dell'Ing. Ettore Antonelli (Società Acquedotti Tirreni S.p.A.), del Dott. Marco Casarino (Direttore dell'ATO EST della Provincia della Spezia), del Professor Rudy Rossetto (Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa) e del Dott. Gianpiero Brozzo (ACAM ACQUE S.p.A.).
L'Ing. Alberto Musetti e la Dott. Elenia Duce (D'Appolonia Spa) hanno chiuso il convegno illustrando come il progetto WISDOM si integri nel contesto Smartcities.


Il progetto WISDOM è sviluppato da un consorzio multidisciplinare con partner provenienti da quattro diversi Paesi Europei (Italia, Francia, Spagna e Regno Unito) ed è composto da quattro operatori/autorità dell'acqua (Società Acquedotti Tirreni, Provincia della Spezia, Municipalità e utility della città di Cardiff), due Università (University of Cardiff e Imperial College of London), un Centro di Ricerca (Centre Scientifique et Technique du Batiment), due Società di consulenza ingegneristica (D'Appolonia SpA e IDRAN Ingegneria e Tecnologia srl) e due partner industriali (INTEL e Advantic Sistemas y Servicios sl).

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

Le barriere architettoniche che limitavano l’accesso alla piscina e il suo libero utilizzo sono state ora eliminate. Leggi tutto
Provincia della Spezia
Il messaggio di cordoglio e speranza per il futuro del Presidente della Provincia della Spezia. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa