Risorse idriche: questa mattina in Provincia un convegno sul "caso WISDOM" In evidenza

Questa mattina si è tenuto nella Sala Consiglio della Provincia della Spezia il convegno dal titolo "Progetti europei sulle risorse idriche: il caso WISDOM e le ricadute sul territorio della Provincia" organizzato dalla Provincia della Spezia – ATO IDRICO EST in collaborazione con D'Appolonia S.p.A. e Società Acquedotti Tirreni S.p.A, finanziato dal Settimo Programma Quadro - Progetto WISDOM, a cui hanno partecipato numerose Autorità, rappresentanti dei gestori idrici e alcuni alunni degli Istituti Scolastici Cardarelli e Cappellini.

Lunedì, 25 Gennaio 2016 16:11


Il Convegno aperto da Sua Eccellenza il Prefetto della Spezia Dott. Mauro Lubatti ha visto gli interventi del Vice Presidente della Provincia Dott. Alberto Battilani, dell'Assessore alle Infrastrutture, Ambiente e Difesa del Suolo della Regione Liguria Dott. Giacomo Raul Giampedrone, dell'Europarlamentare On. Brando Benifei per illustrare il ruolo degli Enti Pubblici nella pianificazione e gestione del Servizio Idrico Integrato.
Gli interventi tecnici sul tema della gestione delle risorse idriche e delle azioni specifiche in corso sul territorio realizzate grazie al progetto "WISDOM" sono stati a cura dell'Ing. Ettore Antonelli (Società Acquedotti Tirreni S.p.A.), del Dott. Marco Casarino (Direttore dell'ATO EST della Provincia della Spezia), del Professor Rudy Rossetto (Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa) e del Dott. Gianpiero Brozzo (ACAM ACQUE S.p.A.).
L'Ing. Alberto Musetti e la Dott. Elenia Duce (D'Appolonia Spa) hanno chiuso il convegno illustrando come il progetto WISDOM si integri nel contesto Smartcities.


Il progetto WISDOM è sviluppato da un consorzio multidisciplinare con partner provenienti da quattro diversi Paesi Europei (Italia, Francia, Spagna e Regno Unito) ed è composto da quattro operatori/autorità dell'acqua (Società Acquedotti Tirreni, Provincia della Spezia, Municipalità e utility della città di Cardiff), due Università (University of Cardiff e Imperial College of London), un Centro di Ricerca (Centre Scientifique et Technique du Batiment), due Società di consulenza ingegneristica (D'Appolonia SpA e IDRAN Ingegneria e Tecnologia srl) e due partner industriali (INTEL e Advantic Sistemas y Servicios sl).

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

A testimonianza del legame con la città. L'incontro online è stato seguito da oltre 200 studenti. Leggi tutto
Provincia della Spezia
Lungo la provinciale 10 "Della Val di Vara", dal 25 al 27 novembre. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa