Conferimento alla Spezia del titolo di "Città Europea dello Sport 2016" e visita all'Europarlamento: tutte le emozioni della delegazione spezzina In evidenza

Riceviamo e pubblichiamo il resoconto delle tre giornate trascorse da una delegazione spezzina a Bruxelles per ritirare il titolo di "Città europea dello Sport 2016". Il viaggio è stata anche l'occasione per visitare il Parlamento Europeo, con la guida d'eccezione dell'europarlamentare spezzino Brando Benifei, che ha reso possibile il viaggio stesso grazie all'impiego delle quote messe a disposizione dal Parlamento.

Sabato, 21 Novembre 2015 11:45

Una tre giorni emozionante, che ha visto protagonisti lo sport, l'Europa e i suoi valori di integrazione e abbattimento delle frontiere, mai così importanti come in questo difficile periodo storico: si è conclusa la visita a Bruxelles della delegazione composta da 11 spezzini ospiti dell'eurodeputato del Partito Democratico Brando Benifei.

Cuore del viaggio, reso possibile grazie alle quote messe a disposizione dal Parlamento Europeo, è stata la giornata presso la sede dell'istituzione: nella prima parte, il funzionario del direttorato della comunicazione Alfonso Alagna ha illustrato al gruppo il funzionamento degli organi comunitari, ampliando la sua lectio ad alcuni dei temi di maggior interesse comune, dall'allargamento della UE alla politica monetaria, e ha risposto alle numerose domande dei membri della delegazione. Dopo una tappa in aula, lo staff dell'on. Benifei ha fatto da Cicerone all'interno degli edifici del Parlamento, illustrandone la storia e l'utilizzo.

"E' un piacere, per me, dare alle persone la possibilità di accrescere la loro conoscenza dell'Unione Europea – ha commentato l'eurodeputato - ritengo particolarmente importante che tutti possano verificarne il funzionamento dal suo interno e capire quanto l'Europa sia decisiva anche nella vita di ognuno di noi. Nel mese di dicembre ospiterò nuovamente i ragazzi delle scuole cittadine, questa volta a Strasburgo, come già era avvenuto lo scorso anno".

Altro momento clou della giornata, la partecipazione della delegazione – composta da rappresentanti del mondo sportivo spezzino e da tre studenti degli istituti superiori – all'Award Ceremony for European Capitals and Cities for Sport, organizzata da Aces Europe presso la Sala P3C050 nella sede comunitaria, durante il quale i rappresentati dell'organizzazione hanno consegnato nelle mani dell'assessore allo Sport del Comune della Spezia Patrizia Saccone lo stendardo simbolo del titolo di "Città Europea dello Sport 2016". Ad assistere, anche l'on. Benifei, nella doppia veste di eurodeputato e vicepresidente del comitato consultivo di Aces Europe.

Il gruppo spezzino era formato da: Patrizia Saccone, assessore allo Sport del Comune della Spezia; Alessandro Ribolini, presidente Attiva Sportutility; Angelo Molinari, presidente provinciale Panathlon Club; Antonella Inferrera, membro della Croce Rossa Italiana della Spezia; Alessia Bonati ed Eugenia Rossi, rispettivamente responsabile e atleta disabile Anffas La Spezia – Special Olympics; Roberto Giansanti, professore responsabile progetto "Salvamento a mare"; Isa Raffellini, funzionario Centro di Responsabilità Sport Comune della Spezia, e i tre studenti Francesco Falanga (Liceo "Pacinotti"), Daniel Bisanti (Liceo "Mazzini") e Paolo Parrella (Istituto "Fossati"). Assente giustificato, il presidente dello Spezia Calcio Giovanni Grazzini, che ha dovuto rinunciare per impegni societari concomitanti.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il Consigliere Battistini pone l'evidenza su quanto emerso in audizione in Commissione regionale sulla posizione del Comune della Val di Magra e sul suo PUC. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il leader di Liguria Popolare interviene sulle precisazioni dei pentastellati in merito alla presenza di Di Maio alla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa