Enel, Federici: "Stop carbone nel 2020" In evidenza

Uno dei temi toccati dal sindaco della Spezia, Massimo Federici, in occasione della conferenza stampa di fine anno, tenutasi lunedì 29 dicembre al Museo Lia, è stata l'Enel. Poche parole inserite nella rapida carrellata istituzionale, ma sicuramente significative.

Lunedì, 29 Dicembre 2014 14:40
"La centrale a carbone chiuderà nel 2020, massimo 2021. Questo è il nostro obbiettivo. - ha detto Federici - Il carbone è desueto e finché sarà usato come combustibile la centrale Montale deve operare osservando rigorosamente le prescrizioni che le sono state imposte, in modo che il percorso verso la chiusura sia meno impattante possibile". Le regole che la centrale deve seguire, di varia natura, sono quelle dettate dall'Autorizzazione Integrata Ambientale, la famosa Aia, rilasciata nel 2013. "Per centrare i nostri obbiettivi intendiamo proseguire un lavoro serrato anche nel 2015. Presto ci saranno sviluppi importanti", ha concluso il sindaco.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"In quegli avvenimenti ritroviamo le nostre radici, quelle di una comunità fondata sui valori dell’antifascismo e della democrazia". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Presenta il libro di Anna Pia Rarità " ...non c'è trippa per gatti" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa