Hockey Sarzana, risultati settore giovanile

Primo successo stagionale per la formazione under 13 di Carlos Sturla contro il Siena.
Martedì, 19 Novembre 2013 09:09

Una vittoria e una sconfitta per l'under 20 con risultati da pallamano contro il CGC Viareggio e , Lo stesso per l'under 17 corsara a Follonica e sconfitta di misura in casa dal Forte dei Marmi, sfortunata l'under 15 che deve arrendersi solamente nel finale al quotato Follonica, per poi vincere agevolmente a Viareggio contro il CGC. (nella foto la formazione under 13 alla prima vittoria stagionale).

UNDER 13: PRIMA VITTORIA STAGIONALE PER LA SQUADRA DI CARLOS STURLA.
CAMPIONATO UNDER 13:
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – HOCKEY SIENA 11 – 2 (8 - 1)
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: De Silvestri (Pelaia), Pauletta, Berrtogli, Di Siena (4), Ungari (1), Del Gatto (3), Tonelli (2) , Nardi (1). Allenatore: Carlos Sturla.
HOCKEY SIENA: Ciupi Raffaello, Bigliazzi (1), Rossi (1) , Ciupi Leonardo, Romagnoli, Ottaviani, Tincani. Allenatore: Roberto Tiezzi.
Arbitro: Matteo Righetti.
Partita sul velluto nel campionato Under 13 per il Sarzana, alla prima vittoria stagionale, guidato dall' allenatore Carlos Sturla che schiera in pista il quintetto iniziale con De Silvestri, Pauletta, Ungari, Di Siena e Tonelli. Il Siena risponde schierando in pista Ciupi Raffaello, Bigliazzi, Rossi, Ciupi Leonardo, Romagnoli. La gara non ha storia, troppo il divario tra le due formazioni, con mister Sturla che ha dato spazio a tutta la rosa e che non ha mai voluto che i suoi spingessero sull'acceleratore. Nel Siena da segnalare la bellissima prova di Raffaello Ciupi, il portiere senese, che ha sfoggiato una serie di ottimi interventi. Per passare alla cronaca delle reti dopo 14 secondi il Sarzana passa in vantaggio con Tonelli. Poi sale in cattedra Di Siena che al 2',57" e al 3',13" mette la sfera alle spalle di Ciupi. Al 4',56" è molto bravo Tonelli a liberarsi e a mettere la pallina in rete per la rete del 4 a 0. Il Sarzana gestisce la partita a proprio piacimento e al 5',55" Di Siena segna la rete del 5-0. Al 7',33" Ungari su azione personale segna il 6-0. Entra in pista Del Gatto che mette subito la firma sulla partita siglando due reti una al 10',25" e ancora all'11',45". Il Siena reagisce e Pelaia, subentrato a De Silvestri nella seconda parte del primo tempo, si fa battere da Bigliazzi. Il primo tempo si chiude con il Carispezia in vantaggio per 8 a 1. Il secondo tempo è un copione della prima parte di gara con il Sarzana a dettare i tempi. Carlos Sturla chiede ai suoi ragazzi di provare movimenti e schemi, spiegando a loro che è più importante crescere e nello steso tempo rispettare il proprio avversario. Al 20',37" la squadra senese trova ancora la rete con Rossi. Poi il Sarzana va ancora a segno tre volte al 22',18" con lo scatenato Di Siena, al 28',40" con un pregevole alza e schiaccia di Del Gatto per poi chiudere la gara a 50 secondi dal termine con una rete del piccolo Nardi.

UNDER 15: CEDE NEL FINALE DI GARA LA FORMAZIONE ROSSONERA A FOLLONICA.
CAMPIONATO UNDER 15.
FOLLONICA HOCKEY - CARISPEZIA HOCKEY SARZANA 5 – 3 (3 - 3)
FOLLONICA HOCKEY: Astorino, Bacci, D'Amico, Nocciolini, Demi (1), Betti (1), Cabella (2), Cantini, Ciani (1). Allenatore: Federico Paghi.
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Franceschini, Bagnone, Bianchi, Zanfardino, Rispogliati, Tavoni, Zeriali (2), Pauletta (1), Silvi. Allenatore: Fabrizio Bassani.
Arbitro: Matteo Galoppi.

Altro scontro al vertice per la formazione di Fabrizio Bassani che fa visita al Follonica di Federico Paghi, una delle squadre maggiormente accreditate alla vittoria del girone tosco-ligure della categoria under 15. La squadra di casa schiera il quintetto titolare composto da Astorino, Cabella, Demi, Nocciolini e Ciani, mister Bassani risponde con Franceschini, Pauletta, Rispogliati Zanfardino e Zeriali. Follonica subito in attacco e dopo 1',03" trova la rete del vantaggio con Demi il quale lascia partire un tiro dalla lunga distanza che sorprende Franceschini. I rossoneri reagiscono e si proiettano in avanti ma trovano un ottimo Astorino che risponde in maniera impeccabile, il forcing sarzanese viene premiato al 4',18" quando Pauletta su azione personale mette la sfera alle spalle del portiere maremmano e dopo 20 secondi potrebbe passare in vantaggio se il palo non salvasse l'estremo toscano su una botta di Rispogliati. Al 7',58" il Follonica ritorna in vantaggio con un'altra conclusione da fuori di Ciani e trova la terza rete con Betti che sorprende la difesa mettendo la sfera alle spalle dell'estremo ligure. La squadra di Bassani accusa il colpo e risponde con veemenza è ancora il portiere maremmano a salvare in varie occasioni la porta della sua squadra ma anche Franceschini è bravissimo sulle ripartenze della squadra di Paghi. Il Sarzana ha la ghiotta occasione per riportarsi sotto quando l'arbitro concede un tiro di prima per errato cambio da parte della formazione di casa ma Zeriali incaricato della battuta colpisce la traversa. La squadra rossonera mette alla corde e nel finire del primo tempo raggiunge il pareggio grazie a una doppietta di Zeriali al 17',46" quando sfrutta un prezioso assist di Pauletta e poi al 18',52, questa volta con l'assist di Tavoni. Il suono della sirena manda le squadre al riposo con il punteggio di parità 3 a 3. Nel secondo tempo Sarzana subito in avanti ma l'estremo toscano si supera prima su Silvi e poi su Pauletta. Poi ancora occasioni da una parte e dall'altra con entrambi i portieri sugli scudi sino al 30',17" quando Cabella su azione personale porta in vantaggio i padroni di casa. Al 35',47" il Follonica potrebbe chiudere la gara per un rigore concesso dall'arbitro Galoppi ma la battuta di Ciani finisce a lato. Sarzana a testa bassa in avanti ma le conclusioni di Tavoni,Pauletta e Rispogliati trovano ancora Astorino a sbarrargli la strada. A 4 seondi dal suono della sirena il Follonica chiude la gara quando l'arbitro fischia il decimo fallo a favore dei padroni di casa, sul tiro di prima battuto da Cabella Franceschini si esalta ma nulla può sul tap-in dello stesso Cabella che segna la rete del 5 a 3 risultato con il quale termina la gara.

UNDER 15: PARTITA SUL VELLUTO PER I RAGAZZI DI BASSANI CHE ESPUGNANO IL PALABARSACCHI.
CAMPIONATO UNDER 15.
C.G.C. VIAREGGIO - CARISPEZIA HOCKEY SARZANA 3 – 6 (0 - 5)
C.G.C. VIAREGGIO : Nerie (Giannecchini), Falaschi, Lugli (1), Marrocco, Martinelli, Palagi, Pardini, Pierucci (2), Puccinelli. Allenatore: Marabotti Gino.
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Franceschini, Bagnone, Bianchi, Zanfardino (1), Rispogliati, Tavoni, Zeriali (1), Pauletta (4), Silvi. Allenatore: Fabrizio Bassani.
Arbitro: Jacopo Pucci.

Partita sul velluto per la formazione di Fabrizio Bassani che fa visita al CGC Viareggio di Gino Marabotti. La squadra di casa schiera il quintetto titolare composto da Giannecchini, Palagi, Lugli, Pierucci, Pardini il Sarzana risponde con Franceschini, Pauletta, Silvi, Zanfardino e Zeriali. Bella partita con un Sarzana subito in attacco che trova sulla sua strada un ottimo portiere, anche Franceschini da par suo quando chiamato in causa risponde con sicurezza. Al 4',58" Zanfardino porge un prezioso assist a Zeriali che mette a segno la rete dell' 1 a 0. Neppure un minuto dopo al 5',43" Pauletta su azione personale mette a segno la rete del 2-0. Passa pochissimo che la squadra di casa usufruisce di un rigore: si incarica della battuta Lugli ma la sua conclusione viene parata da Franceschini che poi si esalta sulla ribattuta allontanando il pericolo. Monologo del Sarzana e al 7',31" Zeriali serve un prezioso assist a Pauletta che segna la rete del 3-0. I padroni di casa reagiscono e si rendono pericolosi con Lugli e Palagi ma Franceschini è attento. Sarzana ancora in avanti mai il portiere viareggino si oppone su Tavoni e Silvi in più occasioni ma nulla può sulla conclusione di Silvi al termine di un'azione personale all' 11',31" che porta il risultato sul 4 a 0. Provano a reagire i padroni di casa che colpiscono la traversa con Puccinelli al 13',43". Il Sarzana ancora in attacco con Zeriali, Bagnone e Tavoni ma è ancora il portiere bianconero protagonista. Quinta rete del Sarzana a poco più di un minuto dal termine della prima frazione di gioco è ancora Pauletta ad andare a segno al 18',52" sfruttando un bellissimo assist di Tavoni. C'è ancora tempo per un palo del CGC prima del suono della sirena che manda le due squadre negli spogliatoi. Nel secondo tempo è ancora il Sarzana in attacco con il neo entrato Bianchi che si rende pericoloso. Si fa più coraggioso il CGC che al 26',21" trova la rete del 5 a 1 con Pierucci bravo a riprendere una respinta di Franceschini . Rigore per il CGC al 28',06" ma la conclusione di Pierucci non trova la porta. Riparte il Sarzana e Tavoni si presenta tutto solo davanti al portiere toscano che è molto bravo a sventare, nulla invece può fare al 28',58" quando Silvi serve un assist a Pauletta che è bravissimo a segnare la rete del 6 a 1. Ancora due buone occasioni per il Sarzana con Pauletta ma il portiere viareggino dice no, lo stesso portiere si esalta su Tavoni e Bagnone tutti solo davanti a lui. Al 30',47" rigore per i padroni di casa: va alla battuta Lugli, Franceschini è super e respinge ma lo stesso Lugli è lesto a riprendere la sfera e a metterla alle spalle del portiere rossonero, passano due minuti e ancora il CGC trova la terza rete ancora con Pierucci. Chiude la partita il Sarzana in attacco che non trova più la via della rete e la partita si chiude con il risultato di 6 a 3 a favore delle squadra di Bassani.

UNDER 17: UN SUPER PICCINI TRASCINA IL CARISPEZIA CORSARO A FOLLONICA.
CAMPIONATO UNDER 17:
FOLLONICA HOCKEY - CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: 4 – 7 (1 - 3)
FOLLONICA HOCKEY: Astorino (Palmieri), Esposto (2), Gaggioli, Rosati (2), Nocciolini, Cabella, Demi ,Tessari, Matteucci. Allenatore: Federico Paghi.
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Turco (Perroni), Graziano, Vatteroni, Attarki (1), Piccini (6), Pauletta Giacomo, Zeriali. Allenatore: Fabrizio Bassani.
Arbitro: Matteo Galoppi.
Prima vittoria stagionale al Capannino di Follonica per il Sarzana under 17 di Fabrizio Bassani, partita dai due volti con il Sarzana in vantaggio per tre a zero che si fa ribaltare dai padroni di casa andando sotto 4 a 3 e poi con un grande finale suggella la vittoria con il risultato di 7 a 4. Tra i rossoneri un Piccini super che mette a segno sei delle sette reti segnate dai rossoneri. Per la cronaca il Sarzana si porta sul 3 a 0 dopo 9 minuti con tre reti dello scatenato Piccini e potrebbe dilagare se Astorino, portiere under 15, non facesse i miracoli. Quando tutto sembra semplice la squadra di Bassani spegne la luce e al 21',48" i padroni di casa trovano la rete con Esposto e con il risultato di 3 a 1 a favore della squadra ligure le due squadre vanno al riposo. Nel secondo tempo Sarzana ancora in tilt, dopo 34 secondi i padroni di casa vanno in gol con Rosati poi al 33',38" Esposto trova la rete del pareggio e lo scatenato Rosati porta in vantaggio al 35',49" i padroni di casa. Lo schiaffo preso fa uscire il Carispezia dal torpore in cui era caduto e con lo scatenatissimo Piccini in cinque minuti chiude di fatto la partita, l'attaccante rossonero mette in rete tre bellissime reti al 39',16" al 45',12" e 45',37" poi nel finale Attarki a 30 secondi dal termine mette in rete un tiro di prima concesso dall'arbitro Galoppi. Il suono della sirena chiude la gara con il Sarzana che espugna il Capannino di Follonica con il punteggio di 7 a 4.

UNDER 17: UN SUPER CARISPEZIA SCONFITTO DI MISURA DA UN OTTIMO FORTE DEI MARMI.
CAMPIONATO UNDER 17:
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – ALIMAC FORTE DEI MARMI: 3 – 4 (1 - 1)
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Turco (Perroni), Graziano, Vatteroni, Attarki (1), Piccini (2), Pauletta Giacomo, Zeriali, Zanfardino, Pauletta Emanuele. Allenatore: Fabrizio Bassani.
ALIMAC FORTE DEI MARMI: Caglioti (Bertozzi), Maremmani Leonardo, Bigicchi, Maremmani Giacomo (1), Mattuggini (2), Bertonelli (1). Allenatore: Roberto Crudeli.
Arbitro: Emanuele Cirami.
Sconfitta di misura al Centro Polivalente di Sarzana per il Carispezia under 17 di Fabrizio Bassani, partita bellissima quella giocata dal Sarzana contro il quotato Forte dei Marmi. Ma veniamo alla cronaca mister Crudeli schiera Caglioti, Maremmani Giacomo, Bigicchi, Maremmani Leonardo, Mattugini i padroni di casa rispondono Perroni, Pauletta Giacomo,Attarki,Graziano e Vatteroni. Partenza "shock" per la squadra di Bassani che dopo secondi trova il vantaggio con Giacomo Maremmani che prima della metà campo lascia partire un missile che sorprende Perroni. Il Forte fa la partita e dopo 3 minuti trova il raddoppio con Mattuggini ma l'arbitro Cirami fischia palla alta e annulla. Sarzana in avanti con Attarki e Graziano ma trovano Caglioti attento, ci riprova il Forte con Maremmani che si beve tutta la difesa rossonera ma è bravissimo Perroni ad opporsi, ancora Forte in avanti ma Perroni risponde da par suo. Risponde il Sarzana ma anche Caglioti è molto bravo su Attarki e Pauletta. All' 11',40" rigore per il Sarzana e Piccini mette la sfera alle spalle di Caglioti riportando il risultato in parità. Partita che si fa bellissima con entrambi i portieri sugli scudi e primo tempo che si chiude con il risultato di 1 a 1 con il quale le due squadre vanno al riposo. Nella seconda parte di gara il Sarzana prova ad attaccare Attarki serve un prezioso assist a Zanfardino (prima gara per lui in under 17) ma Caglioti para. Forte in vantaggio al 27',51" con Mattuggini che ruba palla ad Attarki e si presenta tutto solo davanti a Turco e lo batte inesorabilmente. Il Forte dei Marmi prova a chiudere la gara ma Zanfardino e Zeriali fanno diga davanti a Turco. Altro rigore per il Sarzana al 29'13" e ancora Piccini non lascia scampo a Caglioti. Non passano neppure dieci secondi che Mattuggini dalla lunga distanza batte Turco e riporta in vantaggio i versiliesi. Il Sarzana reagisce con Vatteroni e Attarki ma prima il portiere e poi la sfortuna quando al 31° minuto lo stesso Attarki colpisce il palo. Partita vibrante e al 35', 34" il Sarzana commette il decimo fallo di squadra: va alla battuta Mattuggini ma Turco si oppone con bravura. Ma 20 secondi dopo Bertonelli mette a segno la rete del 4-2. Sarzana che non molla e al 48',08" Attarki, servito da Vatteroni, riaccende le speranze per i padroni di casa segnando la rete del 4 a 3. Dopo 30 secondi il palo di Pauletta servito da Attarki salva il Forte dei Marmi. Piccini al 49',29" commette un fallo di frustrazione e viene punito con il cartellino blu e tiro di prima che però Giacomo Maremmani tira sul palo. Anche in inferiorità numerica il Sarzana ci prova e negli ultimi secondi Caglioti si esalta su Emanuele Pauletta e su Zeriali e salva il risultato. Il suono della sirena premia il Forte che sbanca il Vecchio Mercato di Sarzana con il risultato di 4 a 3.

UNDER 20: CON UN RISULTATO D'ALTRI TEMPI IL CARISPEZIA BATTE IL CGC VIAREGGIO.
CAMPIONATO UNDER 20:
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA - C.G.C. VIAREGGIO: 18 – 14 (7 - 6)
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Turco (Perroni Alessio), Di Oto (2), Louzi (3), Perroni Andrea (10), Terracciano, Attarki (1), Vatteroni (1), Griffhits (1). Allenatore: Carlos Sturla.
C.G.C. VIAREGGIO: D'Antuono, Giusti, Volpe (1), Santucci (7), Bartoli, Pezzini, Pardini Giulio (3), Pardini Nicolas (3). Allenatore: Riccardo Pardini.
Arbitro: Franco Ferrari.
Più che una partita di hockey dal punteggio finale assomiglia molto di più a una partita di pallamamo. Una prestazione dolce-amara per la squadra under 20 guidata da Carlos Sturla alla pista del Vecchio Mercato contro il CGC Viareggio allenato da Riccardo Pardini. Pur vincendo la squadra rossonera ha mostrato ampie lacune in fase difensiva e solo uno strepitoso Andrea Perroni, autore di 10 reti, ha permesso ai Sarzanesi di portare a casa tutta l'intera posta in palio. Sarzana in vantaggio dopo appena 20 secondi di gioco con Perroni poi pareggia la squadra viareggina al 4' con Pardini lesto a deviare un tiro di Santucci dalla distanza. Rigore per il Sarzana al 4',07" per fallo di pattino in area, va alla battuta Terracciano ma la sua conclusione finisce a lato della porta toscana. Il Viareggio passa in vantaggio al 5' con Santucci con un tiro da fuori area il quale si ripete al 11'. Quarta rete per la squadra viareggina dopo appena 11" con Volpe bravo ad approfittare di una corta respinta della difesa Sarzanese. Reazione veemente della squadra di Sturla che accorcia le distanze con Perroni all'11',53" con un tiro da fuori area. Al 13' 15" Sarzanesi in rete con Attarki servito da Perroni. Capitan Perroni si scatena e va segno per tre volte al 17',30" e al 18',26" e al 18',40" con tre conclusioni da fuori area. Sul doppio vantaggio reagisce la formazione di Riccardo Pardini che trova il gol con Santucci che trasforma un tiro di rigore. Cartellino blu per Louizi al 20',40" per fallo su Pardini, tiro di prima che Santucci spreca e nel successivo power play è il Sarzana a trovare la via della rete nonostante l'inferiorità numerica grazie a Perroni. Prima del suono della sirena ancora il Viareggio in rete grazie a una conclusione di Pardini Nicolas dalla distanza Il suono della sirena manda le squadre negli spogliatoi con i padroni di casa in vantaggio per 7 a 6. Nella ripresa Perroni Alessio prende il posto di Turco a difesa della porta rossonera. Passano secondi dall'inizio della ripresa che Perroni trova l'ottava rete con un tocco sottoporta, nona rete per i rossoneri con Louzi al 26',11" su azione personale. Il Viareggio accorcia le distanze al 27',20" con Pardini. Spettacolare rete di Louzi al 29',15" servito in area dia Perroni. Sarzana che prende il largo al 31', 40" con Di Oto e al 33',30" con Perroni che realizza un tiro di rigore portando il risultato sul 12 a 7. Rigore per il Viareggio al 34" per fallo di Perroni su Santucci. Tira lo stesso Santucci ma Perroni Alessio respinge, l'arbitro Ferrari fa ripetere per ben due volte e poi espelle il portiere sarzanese che protesta e prende il secondo blu. Rientra Turco e la squadra di Sturla è costretta a giocare con soli due esterni. Santucci ritorna ancora sul dischetto e in questa occasione realizza. Sarzana alle corde e Viareggio ancora in rete con Santucci che realizza al 37',20" riprendendo una respinta di Turco sul tiro di prima concesso ai Viareggini per il raggiungimento del decimo fallo da parte della squadra di Sturla. Sarzana che trova la via della rete al 39',40" con Perroni, ma uno scatenato Santucci con una doppietta riporta in partita i viareggini al 41',30" e al 42',20". Sarzana reagisce e di fatto chiude la gara trovando quattro reti inframezzate da una rete toscana al 45',30" con un tiro da fuori di Perroni poi Griffhits al 46',30" che mette in rete un assist di Perroni, rete di Santucci al 46',50" per il Viareggio e poi Di Oto al 47', 10" e uno splendido contropiede finalizzato da Vatteroni al 47',30". Prima del suono della sirena ancora tre reti due viareggine con Pardini che realizza prima un tiro di rigore e poi è lesto a mettere alle spalle di Perroni una palla vagante in area, chiude la gara la rete di Andrea Perroni a 23 secondi dal suono della sirena che trasforma il tiro di prima concesso per il decimo fallo della squadra Viareggina, che fissa il punteggio con il risultato di 18 a 14 a favore del Carispezia Hockey Sarzana.

UNDER 20: BELLISSIMA PARTITA DEL CARISPEZIA CHE CEDE SOLO NEL FINALE IN MAREMMA.
CAMPIONATO UNDER 20:
BANCA CRAS FOLLONICA - CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: 10 – 6 (4 - 3)
BANCA CRAS FOLLONICA: Gaeta (Armeni), Buralli (5), Fantozzi (3), Battaglia (2), Costagli, Bianchi, Rosati. Allenatore: Giancarlo Fantozzi.
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Turco (Perroni Alessio), Di Oto, Louzi (2), Perroni Andrea (3), Graziano, Griffhits (1). Allenatore: Carlos Sturla.
Arbitro: Matteo Galoppi.
Un Sarzana in palla contro un Follonica rimaneggiato per le assenze di Banini e Saitta. Un'ottima prestazione per la squadra under 20 guidata da Carlos Sturla al Capannino di Follonica contro il Follonica, resta certamente l'amaro in bocca per il risultato finale scaturito negli ultimi dieci minuti di gara dopo che i Sarzanesi erano stati anche in vantaggio. Seppur perdendo la squadra rossonera, in formazione ridotta con un solo cambio a disposizione, ha mostrato ampio margine di miglioramento con un grande Andrea Perroni autore di 3 reti e 3 assist il quale ha permesso ai Sarzanesi di rimanere in partita per quasi tutta la gara. Perroni con una doppietta porta in vantaggio i rossoneri due bellissime azioni personali una all' 1',53" poi bissata al 6',56", Buralli al 10',54" accorcia le distanze per i padroni di casa battendo Alessio Perroni , ma Andrea Perroni dopo poco più di un minuto riporta la squadra di Carlos Sturla sul doppio vantaggio. Reazione veemente dei padroni di casa che prima del suono della sirena ribaltano il punteggio con due splendide reti di Battaglia e un sigillo di Buralli e le squadre vanno al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 4 a 3. Nella seconda parte di gara parte a mille il Sarzana e dopo 30" trova il pareggio con Griffhits lesto a deviare in rete una conclusione di Andrea Perroni. Al 28' 47" la squadra di Sturla si porta in vantaggio con Louizi che sfrutta un prezioso assist di Perroni. Il Follonica barcolla ma trova la forza per pareggiare con Fantozzi al 31',52". Ancora il Sarzana trova la via della rete sfruttando una bella combinazione Louzi – Graziano al 34',25" con rete di Louzi. Il Follonica reagisce e mette alle corde il Sarzana che comincia a pagare un roster ridotto al lumicino e il viaggio. Il finale è un monologo dei padroni di casa con Buralli che prende per mano la sua squadra mettendo a segno tre reti mentre un'altra segnatura porta la firma di Fantozzi. Il punteggio finaleèdi 10 a 6 a favore dei quotati maremmani.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Lo spettacolo, che andrà in scena giovedì 24 agosto, fa parte di NUOVE TERRE. GenerAZIONI di Teatro. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa