Autorità di Sistema Portuale e Cooperativa dei Mitilicoltori a confronto In evidenza

Futuri dragaggi, ma anche futuro del settore e promozione al centro del dialogo.

Venerdì, 14 Giugno 2019 09:20

Si è tenuto nel cuore della “fabbrica” dove avviene la lavorazione dei muscoli, negli uffici dell’impianto della Cooperativa dei Mitilicoltori della Spezia a Santa Teresa, l’incontro tra il Segretario dell’Autorità di Sistema Portuale, Francesco Di Sarcina, il Presidente e il Direttore della Cooperativa, Paolo Varrella e Federico Pinza, oltre ad alcuni soci tra cui Alessio Palla, Eugenio Borio e Reduer Spadolini.

Nel corso della riunione si è parlato del presente e del futuro del settore ed è stato fatto il punto su come l’AdSP può continuare a sostenerlo, alla luce delle potenzialità ancora inespresse del comparto, così importante per l’economia del nostro territorio e per l’interesse collettivo.

L’AdSP ha condiviso con i vertici della Cooperativa l’importanza di una azione sinergica rivolta a mantenere il più elevato possibile il livello di produttività dell’allevamento, elaborando una sorta di “road map” che verrà definita nei prossimi mesi coinvolgendo i soci della Cooperativa.

“Proseguiamo con un dialogo che riteniamo essere molto proficuo. Dovendo effettuare degli interventi di dragaggio, stiamo procedendo, secondo la nuove norme di settore, ad analizzare e campionare il fondale del porto che sarà oggetto di futuri dragaggi. Ne conseguirà un progetto di dragaggio che valuteremo con i mitilicoltori, con i quali concorderemo tutte le misure da attuare per non interferire con le loro attività, procedendo ovviamente con i mezzi che la legge ci consente. Valuteremo tutte le eventuali proposte provenienti dal settore e sono sicura che troveremo insieme le soluzioni più opportune”, ha dichiarato la Presidente Carla Roncallo.

“Con l'attuale gestione dell'AdSP abbiamo sempre avuto un rapporto collaborativo e schietto - commenta la Cooperativa Mitilicoltori Associati - e pertanto attendiamo l'avvio di questo annunciato tavolo delle trattative per valutare e rilanciare proposte per la tutela, e soprattutto per lo sviluppo, di una attività storica con un forte legame col territorio e soprattutto di grande valenza economica”.

L’AdSP è al fianco dei mitilicoltori anche sotto l’aspetto della promozione. L’ente ha infatti fornito il suo supporto per la partecipazione a varie edizioni di Slow Fish a Genova, ultima quella di maggio 2019 e per la realizzazione della mostra fotografica che aprirà a breve su Passeggiata Morin. L’AdSP ha in questi giorni dato il suo patrocinio alla Cooperativa per organizzare il convegno nazionale di SIRAM la società che attraverso studi, ricerca applicata e divulgazione scientifica, ha come “mission” la tutela e la valorizzazione della molluschicoltura italiana, e che si terrà presso l’Auditorium di Via Del Molo il prossimo novembre.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Una capacità per oltre mezzo milione di Teu a servizio delle aziende del nord Italia che dovranno gestire, nelle prossime settimane, flussi in importazione destinati alle attività “non essenziali”. Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa