Turismo, il progetto SIS.T.IN.A. presentato all'Enit come caso di eccellenza in ambito di promozione In evidenza

Destagionalizzare i flussi turistici. Questo l'obiettivo del progetto transfrontaliero SIS.T.IN.A.

Martedì, 04 Giugno 2019 11:54

SIS.T.IN.A.(Sistema per il Turismo Innovativo nell'Alto Mediterraneo) coordinato in qualità di capofila da Blue Hub, azienda speciale della Camera di Commercio Riviere di Liguria. Le azioni promozionali del progetto (creazione di pacchetti turistici, corsi di formazione per operatori del settore, partecipazione a fiere, incontri d'affari tra imprese dei territori coinvolti e tour operator, coinvolgimento di blogger, creazione di materiali promozionali) sono stati presentati di recente a Roma nella sede dell'Enit, presente il direttore Giovanni Bastianelli.

"Il progetto – ha spiegato Ilario Agata, direttore di Blue Hub - nasce con l'obiettivo di promuovere il turismo dell'Alto Mediterraneo e, in particolare, le risorse attrattive del territorio transfrontaliero di Corsica, Liguria, Région Sud Paca, Sardegna e Toscana Costiera. Grazie al partenariato tra territori, che coinvolge anche il partner privato Rete delle Imprese Turistiche dell'Alto Tirreno, siamo ora in grado di proporre pacchetti turistici innovativi e sostenibili nei settori diporto, bici e moto tour, enogastronomia, salute e benessere".

In questi giorni blogger e influencer di settore sono sul territorio spezzino per sperimentare i pacchetti creati dal progetto. Prossima attività del progetto: la Borsa del Turismo dell'Alto Mediterraneo (incontri d'affari tra imprese) in programma il 7 all'8 giugno alla Spezia (Castello San Giorgio e Speziaexpò).

Nelle foto: Ilario Agata, direttore Blue Hub, e i relatori intervenuti al tavolo Enit

Cos'è SIS.T.IN.A.?

Il progetto Sistina (Sistema per il turismo innovativo nell'Alto Mediterraneo) finanziato nell'ambito del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Francia Marittimo 2014/2020, ha come obiettivo la promozione dell'offerta turistica secondo modalità innovative che consentano la destagionalizzazione dei flussi in arrivo e la maggiore permanenza sui territori. Coordinato in qualità di capofila da Blue Hub, Azienda Speciale della Camera di Commercio Riviere di Liguria, il progetto abbraccia come territori di cooperazione la Liguria, la Toscana Costiera, la Sardegna, la Corsica e la regione Sud - Paca (Provenza, Alpi, Costa Azzurra) e gli altri partner sono Comune di Pietrasanta, Agenzia per il Lavoro Regione Sardegna, Camera di Commercio Alta Corsica Bastia, Rete delle Imprese Turistiche dell'Alto Tirreno, Gip Fipan - Nizza.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Camera di Commercio  Riviere di Liguria

Piazza Europa, 16
19124 La Spezia

Tel. 0187 7281

www.rivlig.camcom.gov.it/

Ultimi da Camera di Commercio Riviere di Liguria

Le imprese con oltre cento anni di attività sono 17 a Imperia, 17 alla Spezia e 27 a Savona. Leggi tutto
Camera di Commercio  Riviere di Liguria
La Camera di Commercio organizza un incontro gratuito. Leggi tutto
Camera di Commercio  Riviere di Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa