Prorogate le autorizzazioni provvisorie di locazione e noleggi nell'Area marina protetta delle Cinque Terre In evidenza

Confartigianato Nautica ringrazia gli uffici tecnici del Parco.

 

Martedì, 30 Aprile 2019 16:17

 

Turisti e cittadini potranno godere delle bellezze dell’Area Marina Protetta durante il ponte del 1 maggio affidandosi ai noleggi e locazione di natanti. Il Parco Nazionale delle Cinque Terre con determina dirigenziale n. 245 del 29.04.2019, come richiesto da Confartigianato Nautica, ha prorogato il termine di validità delle autorizzazioni provvisorie rilasciate limitatamente ai soggetti che avevano presentato esplicita richiesta e già autorizzati nel 2018 fino alla data del 15.05.2019.

Confartigianato Nautica ringrazia il direttore e gli uffici amministrativi del Parco Nazionale delle Cinque Terre che hanno dimostrato sensibilità nei confronti delle imprese del settore.

Il Parco procederà a stilare la graduatoria dei soggetti destinatari di autorizzazione per l’attività nell’anno 2019 dopo aver acquisito i provvedimenti di assegnazione delle concessioni demaniali per l’ormeggio e l’occupazione di specchio acqueo per le unità adibite a scopo commerciale.

“Per consolidare un turismo sostenibile e qualificato – commenta Nicola Carozza, Responsabile categorie Confartigianato – riteniamo sia necessario che il Parco Nazionale conceda Autorizzazioni almeno quinquennali per l’esercizio dell’attività di locazione e noleggio all’interno dell’Area Marina Protetta; ciò limiterebbe la proliferazione annuale di aziende nel settore e permetterebbe alle imprese autorizzate di pianificare e formare i livelli occupazionali e gli investimenti nei natanti utilizzati. Chi fa una gita nell’Area Marina Protetta con un noleggio con conducente di natante è un turista di qualità che spesso dorme alle Cinque Terre e oltre alla visita nei borghi e una camminata nei sentieri può ‘permettersi’ un tour per ammirare il paesaggio via mare con un conducente che lo guida alla scoperta marina del Parco. Una richiesta turistica di qualità che sta crescendo. Riteniamo pertanto sia necessario limitare chi effettua l’attività di noleggio occasionale senza partita iva mentre vada gradualmente incrementato, anche nel numero di autorizzazioni, chi lo effettua acquisendo certificazioni di qualità, consolidando la propria attività, installando strumenti tecnologici di localizzazione Ais, proponendo informazioni ai turisti sull’AMP”.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confartigianato

Via Fontevivo, 19
19125 La Spezia
Tel: 0187 286611

Email: segreteria@confartigianato.laspezia.it

www.confartigianato.laspezia.it/

Ultimi da Confartigianato

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa