Esenzioni Tari, il Sunia bacchetta il Comune: "Tempi troppo brevi e fuori almeno 135 famiglie" In evidenza

Il segretario Franco Bravo fa notare alcune criticità.

Sabato, 20 Aprile 2019 16:12

"Da martedì 23 aprile sarà possibile per i residenti nel Comune della Spezia ritirare i moduli e presentare domanda per l’esenzione della Tariffa sui Rifiuti (TA.RI).

Il Sunia come sempre è disponibile ad aiutare quanti intendono essere assistiti nella compilazione delle domande presso la propria sede in Via Bologna 82 alla Spezia, dove occorre presentarsi muniti di ISEE ordinaria 2019 e del codice utente attribuito da Spezia Risorse.

Premesso quanto sopra rileviamo alcune importanti novità rispetto ai bandi emanati negli anni precedenti.

La prima è che i cittadini potranno presentare le loro richieste di esenzione solo presso il Palazzo Comunale, i Servizi Sociosanitari di Via Fiume 207 e presso Spezia Risorse in Via Pascoli 64 e non più presso presso i Centri Civici che svolgevano un ruolo importante per i servizi ed il supporto che offrivano.

C’è poi da rilevare un ulteriore problema: il termine entro il quale occorre presentare la domanda (il 25 maggio alle ore 12) rispetto alla mole di lavoro che vede quest’anno impegnati i Caf (reddito di cittadinanza e dichiarazione dei redditi) può portare chi non è ancora provvisto della ISEE 2019 ad avere un appuntamento molto in là nel tempo, rischiando di andare oltre il termine ultimo per la presentazione della domanda.

Preoccupati, invitiamo fin d’ora l’amministrazione comunale a monitorare tale situazione per consentire alle 1.640 famiglie che lo scorso anno hanno avuto l’esenzione di non esserne escluse ( lo scorso anno i tempi per la presentazione delle domande sono stati più lunghi).

Altra novità (ma speriamo che si tratti solo di una svista che possa essere corretta) l’attuale testo del bando ha cancellato quanto in tutti gli anni precedenti era previsto e cioè la possibilita’di accedere ad una riduzione del 50% della Tariffa Rifiuti a fronte di un ISEE superiore al limite previsto sia per i single che per i nuclei composti da più persone, quest’anno altrimenti 135 famiglie che lo scorso anno beneficiarono di una riduzione del 50% della tariffa quest’anno raddoppiata".

Franco Bravo
Segretario Generale Provinciale Sunia

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sunia

Continua la mobilitazione sindacale per chiedere al Consiglio Regionale la modifica della proposta di Legge presentata dall’Assessore Scajola e che prevede fra l’altro:

  1. -L’Introduzione di un termine alla durata del contratto
  2. Forte aumento dell’affitto per chi supera del 50% il limite di accesso
  3. -La soppressione della tutela che prevede di non considerare per dieci anni il reddito dei figli per la decadenza
  4. -La sublocazione per chi è incolpevolmente moroso invece di riconoscergli un sostegno economico
  5. La vendita delle case sfitte nelle zone di pregio e quindi una riduzione del numero delle case popolari
  6. -L’introduzione di un limite ‘’ irragionevole’’ di 10 anni e 5 anni di residenza  per poter partecipare ai bandi per italiani e non comunitari

SUNIA SICET UNIAT CGIL CISL  UIL IL GIORNO 22 MAGGIO HANNO ILLUSTRATO ALLA 4 COMMISSIONE REGIONALE LE PROPRIE POSIZIONI E LE PROPRIE PROPOSTE

UNA LEGGE CHE VA CAMBIATA

LUNEDI’ 5 GIUGNO 2017 ORE 15,30

SALA DANTE

VIA UGO BASSI 4-LA SPEZIA

ASSEMBLEA DI TUTTI GLI INQUILINI DELLE CASE POPOLARI

Interverranno::

Avv. Antonella PORTONATO

Direttivo Provinciale SUNIA

Franco BRAVO

Segretario Generale Regionale e Provinciale del SUNIA

PARTECIPATE-PARTECIPATE

www.sunialaspezia.it/

Ultimi da Sunia

Sunia, Sicet e Uniat scrivono a Peracchini. Leggi tutto
Sunia
Il SUNIA chiede di portare il fondo destinato ad aiutare le famiglie a pagare l’affitto almeno a 300 milioni con forme di erogazione rapide. Leggi tutto
Sunia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa