Fiera di San Giuseppe, commercianti convocati in Comune per l’assegnazione degli stalli In evidenza

Approvate la graduatoria per l’assegnazione di 150 posteggi e la planimetria con la nuova disposizione dei banchi. Ecco tutte le informazioni.

Venerdì, 15 Febbraio 2019 16:43

Dovranno presentarsi in Comune i commercianti della fiera di San Giuseppe che quest’anno occuperanno un posteggio diverso rispetto alle precedenti edizioni.

Per effetto della nuova disposizione dei banchi, che quest’anno lasceranno l’area dei giardini pubblici e si sposteranno in piazza Europa (la planimetria è scaricabile in fondo all'articolo), il Comune deve assegnare i 150 stalli che sono stati interessati dalla “ristrutturazione” della fiera, che si svolgerà da domenica 17 a martedì 19 marzo.

I commercianti dovranno quindi presentarsi al secondo piano di palazzo civico, negli uffici del servizio attività produttive, il 27 e 28 febbraio e il 1 marzo a partire dalle 14.00, per conoscere quali saranno i loro nuovi posteggi.

L’assegnazione avverrà in base a una graduatoria (scaricabile in fondo all’articolo) stilata dal Comune in base a due criteri: il numero di presenze nella fiera maturate dagli ambulanti fino all’edizione 2018 e, a parità di presenze, l’anzianità di inizio attività delle ditte titolari dell’autorizzazione, derivante dall’iscrizione al Registro Imprese della Camera di Commercio competente.

Nei casi di affitto d’azienda, subentro per decesso del titolare o conferimento in società dell’autorizzazione del posteggio, è stata invece considerata l’anzianità di inizio attività del dante causa.

I commercianti che saranno impossibilitati a presentarsi in Comune nei giorni stabiliti, potranno farsi rappresentare da una persona di fiducia munita di delega scritta, con allegate le copie di entrambi i documenti di identità (in casi particolari gli operatori potranno delegare l’ufficio alla scelta del posteggio).

Quest’anno la disposizione dei banchi è stata “rivoluzionata” anche per facilitare l’attuazione del piano di sicurezza della manifestazione, lasciando lo spazio necessario per alcuni varchi di emergenza tra le bancarelle.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Dimissioni Conte, cosa può succedere ora

Martedì, 26 Gennaio 2021 10:14 politica
Dopo il Consiglio dei Ministri, Conte è atteso al Colle per le dimissioni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
I biancazzurri hanno tardato a carburare, ma poi le cose sono cambiate. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa