Accordo per il credito: possibile sospendere il pagamento della quota capitale delle rate di mutui e di leasing In evidenza

I dettagli.

Lunedì, 10 Dicembre 2018 15:42

 

L’accordo per il credito 2019, siglato da ABI (associazione bancaria italiana) e Confcommercio, permetterà alle piccole e medie imprese in difficoltà di sospendere il pagamento della quota capitale delle rate di mutui e di leasing per un periodo di tempo limitato o di allungare la scadenza dei finanziamenti a medio lungo termine.

L’accordo estende al 2019 e al 2020 la possibilità per le micro piccole e medie imprese di sospendere il pagamento della parte capitale di prestiti ad ammortamento rateale e di allungare il residuo dei finanziamenti in corso.

La misura prevede la possibilità per le banche e gli intermediari finanziari aderenti di sospendere il pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti e di allungarne la scadenza.

Possono chiedere l’applicazione della misura le micro, piccole e medie imprese (PMI) operanti in Italia, così come definite dalla normativa comunitaria, appartenenti a tutti i settori. Le PMI, al momento di presentazione della domanda, non devono avere posizioni debitorie classificate dalla banca. La misura è applicabile ai finanziamenti in essere alla data della firma del presente accordo. Le rate possono essere già scadute (non pagate o pagate solo parzialmente), ma da non più di 90 giorni alla data di presentazione della domanda. Non possono essere ammessi alla misura i finanziamenti in relazione ai quali sia stata già concessa la sospensione o l’allungamento nell’arco dei 24 mesi precedenti la data di presentazione della domanda, ad eccezione delle facilitazioni della specie concesse ex lege in via generale. Le banche si impegnano a fornire una risposta di norma entro 30 giorni lavorativi dalla presentazione della domanda o dall’ottenimento delle informazioni aggiuntive eventualmente richieste dalla banca al cliente. Resta ferma la possibilità per la banca aderente di offrire condizioni migliorative rispetto a quelle previste dal presente Accordo. Le richieste di attivazione della misura potranno essere presentate dalle imprese a partire dal 1° gennaio 2019 ed entro il termine di validità dell’Accordo, che è fissato al 31 dicembre 2020.

Per tutti i dettagli potete consultare la il sito di Confcommercio a questo link oppure contattare i nostri uffici al numero: 0187 5985 101 o inviando una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confcommercio

Via Fontevivo 19f

19125 La Spezia

www.confcommerciolaspezia.it/

Ultimi da Confcommercio

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa