Engagement Marketing: cos'è e come funziona In evidenza

I vantaggi di una strategia efficace

Mercoledì, 05 Dicembre 2018 18:09

Definizione di engagement marketing

L'Engagement Marketing è l'utilizzo di contenuti strategici per coinvolgere gli utenti e creare interazioni significative nel tempo.
Identifica una strategia di mercato che sia coinvolgente per uno degli attori fondamentali del processo di acquisto, ossia il cliente.
Il termine è mutuato dall'inglese "engage" e comporta per l'azienda la necessità di instaurare una vera e propria relazione con il consumatore.
Si potrebbe facilmente obiettare che lo strumento più semplice è rappresentato dalla leva pubblicitaria, ma bisogna considerare che molte persone non guardano o ignorano del tutto i messaggi pubblicitari e per questo motivo bisogna attuare una strategia di engagement marketing.
Soprattutto grazie all'avvento dell'era digitale, i tradizionali messaggi pubblicitari da parte delle aziende sono stati abbandonati per dar vita a questa nuova strategia di marketing.

Come deve essere una efficace strategia di Engagement Marketing?

Una strategia corretta ed efficace prevede il coinvolgimento del destinatario del messaggio, in modo da farlo partecipare attivamente e garantire la fidelizzazione nel tempo al brand aziendale.
Innanzitutto la comunicazione tra azienda e cliente non può avvenire in una sola direzione (dall'azienda al potenziale cliente), ma è necessario che vi sia una forte interazione tra i due attori. In che modo? Sono diversi i metodi che si possono utilizzare.
Uno potrebbe essere, ad esempio, quello di organizzare degli eventi durante i quali si possono utilizzare i diversi prodotti commercializzati, illustrandone caratteristiche e funzionalità, in modo da aumentare sia l'interazione che il senso di appartenenza.
Diverso, invece, il caso di un'azienda che opera esclusivamente online. In tal caso, l'interazione con il cliente si deve costruire tramite strumenti diversi quali siti internet, email, social media, applicazioni da utilizzare sullo smartphone.
Tramite questi canali, si dovrà sviluppare la conoscenza tra azienda e consumatore, aumentando l'empatia tra gli stessi e ottenere, di riflesso, benefici reciproci.
Tutto ciò si traduce in una visione moderna di fare impresa, attraverso il dialogo continuo con il cliente, grazie a diversi strumenti e piattaforme.

Engagement Marketing e SEO sono la stessa cosa?

Un'efficace strategia SEO è alimentata dal Inbound Marketing.
SEO significa attirare l'attenzione dei motori di ricerca, in modo che il tuo sito si collochi bene nei risultati naturali. I motori di ricerca sono alla ricerca di siti web che offrono una buona esperienza utente.
I siti web pieni di risorse utili, sono quelli su cui gli utenti si soffermano, fanno clic, linkano e su cui ritornano, quindi l'Engagement Marketing necessita di una consulenza SEO professionale.

Engagement Marketing e Social Media Marketing sono la stessa cosa?

I social media possono essere una componente forte di questa filosofia di marketing, dal momento che il tuo pubblico è già impegnato su siti come Facebook, Pinterest e LinkedIn.
Una solida strategia di marketing comprende un piano per i canali social media che rappresentano al meglio il proprio pubblico target.

Quali sono i vantaggi dell'Engagement Marketing

Ma che cosa si aspetta l'azienda dall'utilizzo di una strategia di Engagement Marketing? I risultati saranno positivi?
La risposta a queste domande non è semplice poiché sapere a priori se una determinata strategia di marketing risulti vincente o meno è quasi impossibile. Possiamo però in ogni caso trarre delle conclusioni di massima.
Se la strategia di Engagement Marketing viene applicata nel modo corretto, il primo vantaggio che l'azienda ottiene è un incremento delle proprie vendite e quindi anche dei suoi margini di redditività.
Direttamente collegato a questo vantaggio è poi il miglioramento di quella che viene definita brand awareness, ossia la notorietà del proprio marchio.
Altro vantaggio che rende fondamentale l'utilizzo di questa strategia di marketing è quello di evitare, utilizzando le varie leve a disposizione, che il cliente si senta trascurato dall'azienda e che la abbandoni favorendo i diretti competitor.
I vantaggi derivanti dall'adozione di questo approccio devono ovviamente essere conseguenza di una serie di azioni che si traducono in una visione positiva dell'azienda.
Per ottenere questo risultato non è certamente plausibile l'adozione ad esempio di messaggi pubblicitari, tipo pop-up, che possano infastidire l'utente durante il suo lavoro, ottenendo addirittura l'effetto contrario.
Molto più utile è utilizzare invece un sistema di relazioni che faccia leva sul lato emozionale del cliente.
Le emozioni sono infatti una componente fondamentale nella vita dell'uomo e riuscire a trasmettere emozioni positive aumenta il legame tra azienda e cliente, facendolo durare nel tempo e aumentando anche il rapporto di fiducia.

Quali strumenti utilizzare per l'Engagement Marketing?

Ci si chiederà, a questo punto, se sia preferibile utilizzare alcuni strumenti piuttosto che altri per avere una efficace strategia di Engagement Marketing.
In un mondo altamente digitale, come quello attuale, è improponibile pensare di utilizzare questo metodo se non si ha a disposizione un proprio portale web, meglio ancora se dotato di un blog sul quale è possibile inserire commenti sui prodotti o sui servizi commercializzati.
Ancora meglio se i clienti, i migliori utilizzatori di prodotti e servizi, possono inserire direttamente le loro esperienze di utilizzo.
L'uso dei social network è forse allo stato attuale uno dei migliori strumenti per creare interazione e engagement con la clientela.
Si pensi, ad esempio, alla creazione di una fanpage o di un gruppo: sono uno dei migliori metodi per aumentare il coinvolgimento della clientela.
Di recente alcune aziende stanno utilizzando una moderna tecnica: il crowdsourcing. Questa consiste nella realizzazione di un progetto nel quale vengono coinvolti tutti gli utenti di un social network che forniranno contributi, spunti e idee per il risultato finale.

Conclusioni

Attraverso l'Engagement Marketing, il cliente non sente più l'impresa come un qualcosa di lontano ma come un'entità con la quale potersi relazione e confrontare continuamente, con un approccio moderno, in modo da arrivare ad un'offerta, di prodotti o servizi, quanto più possibile personalizzata.
L'interazione tra cliente e azienda assume importanza anche perché, attraverso le esperienze reciproche, entrambi si impegnano a crescere insieme.
Inoltre, il contatto diretto con il cliente obbliga l'impresa ad assumersi un impegno di trasparenza e correttezza che porta, di riflesso, ad un aumento del senso di fiducia, risultato molto più costoso con la tradizionale pubblicità.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

107 patenti ritirate nel 2018

Lunedì, 10 Dicembre 2018 22:32 cronaca
I risultati dei controlli della Polizia Stradale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il libro sarà presentato il 15 dicembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa