Delegazione SUNIA a Reggio Emilia il 23 ottobre In evidenza


Decolla il progetto Europeo Enershift per l’efficientamento energetico degli appartamenti di Edilizia Residenziale pubblica.

Domenica, 14 Ottobre 2018 10:12


Si tratta di opere strutturali dell’ impianto termico(sostituzione caldaia,coibentazione termica,valvole termostatiche,sostituzione infissi ecc.) finalizzate ad ottenere una migliore condizione di confort abitativo,una riduzione dei consumi con la conseguente riduzione delle emissioni inquinanti ed un risparmio economico
Fra i partner del Progetto c’è il SUNIA il Sicet e L’Uniat. In rappresentanza e a tutela degli interessi degli inquilini.
E’ la prima volta che l’Unione Europea riconosce a delle organizzazioni sindacali degli inquilini un tale ruolo.
Ciò a conferma dell’importante ruolo che il SUNIA e le altre organizzazioni sindacali degli inquilini svolgono nelle singole province della nostra regione.

Allo scopo di rendere più chiaro ciò che sarà realizzato il SUNIA organizza una visita guidata degli inquilini della Spezia ad un fabbricato di Reggio Emilia che è stato interessato da un intervento analogo a quelli che potrebbero essere realizzati anche nella nostra provincia.

L’appuntamento è per il 23 ottobre con partenza dalla Spezia.Chi volesse prenotarsi può farlo telefonando al più prestoallo 0187 509455 dalle 8,30 alle 12,30.Viaggio andata e ritorno e pranzo sono gratuiti.


Gli alloggi che beneficeranno di tali interventi sono quelli dei seguenti numeri civici:
Alla Spezia
Via Bragarina 48-50-52-54-56-60-62-64-66 per un totale di 80 appartamenti
Via Borachia 11-15
Via Naef 4-8
A Sarzana quelli di:
Via Caduti Via Fani 2-4-6-8
Via Aldo Moro 1-3
Via 8 Marzo 8-10-12-14
A Arcola
Via Calesana 36-36A-36B-36C-36D
A Lerici
Via Gozzano 9A-9B
A Brugnato
Via Bertucci 34-36
A Follo
Via Roma 30
Per un totale complessivo di 312 appartamenti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sunia

Continua la mobilitazione sindacale per chiedere al Consiglio Regionale la modifica della proposta di Legge presentata dall’Assessore Scajola e che prevede fra l’altro:

  1. -L’Introduzione di un termine alla durata del contratto
  2. Forte aumento dell’affitto per chi supera del 50% il limite di accesso
  3. -La soppressione della tutela che prevede di non considerare per dieci anni il reddito dei figli per la decadenza
  4. -La sublocazione per chi è incolpevolmente moroso invece di riconoscergli un sostegno economico
  5. La vendita delle case sfitte nelle zone di pregio e quindi una riduzione del numero delle case popolari
  6. -L’introduzione di un limite ‘’ irragionevole’’ di 10 anni e 5 anni di residenza  per poter partecipare ai bandi per italiani e non comunitari

SUNIA SICET UNIAT CGIL CISL  UIL IL GIORNO 22 MAGGIO HANNO ILLUSTRATO ALLA 4 COMMISSIONE REGIONALE LE PROPRIE POSIZIONI E LE PROPRIE PROPOSTE

UNA LEGGE CHE VA CAMBIATA

LUNEDI’ 5 GIUGNO 2017 ORE 15,30

SALA DANTE

VIA UGO BASSI 4-LA SPEZIA

ASSEMBLEA DI TUTTI GLI INQUILINI DELLE CASE POPOLARI

Interverranno::

Avv. Antonella PORTONATO

Direttivo Provinciale SUNIA

Franco BRAVO

Segretario Generale Regionale e Provinciale del SUNIA

PARTECIPATE-PARTECIPATE

www.sunialaspezia.it/

Ultimi da Sunia

La richiesta di un impegno concreto e di confronto. Leggi tutto
Sunia
Sunia, Sicet e Uniat scrivono a Peracchini. Leggi tutto
Sunia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa