Nuovo bando per la riqualificazione di strutture turistiche In evidenza

Sarà illustrato nel dettaglio il 17 ottobre in Confcommercio.

Giovedì, 12 Ottobre 2017 15:43

 

Dalla Regione Liguria arriva un nuovo contributo a favore di alberghi, residence, locande e alberghi diffusi che permetterà una riqualificazione per queste tipologie di strutture ricettive.
Il bando in questione è rivolto alle micro, piccole e medie imprese alberghiere del settore turistico-ricettivo.
Sarà un contributo a 360°, dato che potrà finanziare fino a un massimo di 800mila euro la progettazione di lavori edili, l'acquisto di macchinari e l'adesione a sistemi di qualità certificata.

“Martedì 17 ottobre, alle ore 18:30 presso la nostra sede presenteremo questo nuovo bando –spiega lo stesso Direttore di Confcommercio Roberto Martini- molto atteso, che era già stato annunciato negli Stati generali del turismo e che va incontro alle richieste delle associazioni e delle imprese del nostro territorio che vogliano puntare su qualità e innovazione dei servizi offerti ai turisti, nell’ottica di essere sempre più competitivi rispetto alle regioni competitor e attrattivi di nuovi flussi”.

Il bando, le cui domande potranno essere presentate a Filse dal 30 novembre 2017 al 20 marzo 2018 –in modalità offline già dal 16 novembre- è rivolto ad alberghi, residenze turistico-alberghiere, locande e alberghi diffusi.
Gli interventi ammissibili comprendono: la progettazione e direzione dei lavori edili, concessioni edilizie e collaudi, opere murarie, acquisto macchinari, impianti, attrezzature, software informatici e realizzazione di siti internet, e adesione a sistemi di qualità certificata.
Saranno poi finanziante le spese finalizzate all'introduzione di sistemi di qualità ed all'adesione di sistemi di certificazione ambientale secondo standard e metodologie riconosciute a livello nazionale e/o internazionale (ad esempio ISO, EMAS, marchio Ecolabel, e altro). Possono essere comprese anche spese facenti parte del capitale circolante nella misura massima del 15% dell'importo complessivo del Piano stesso (ad esempio: costi per l’alta formazione, costi per perizie, costi per garanzie e altro).
I finanziamenti erogabili vanno da un minimo di 150 a un massimo di 800mila euro, fino al 100% del Piano di riqualificazione proposto dalle imprese richiedenti.

Al fine di spiegare il bando economico e predisporre le pratiche ogni mercoledì sarà poi disponibile presso la sede Confcommercio il dott. Roberto Vegnuti.

Per poter fissare l'appuntamento basterà contattare la Sig.ra Silvia d'Elia (telefono 1087-598511 o alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confcommercio

Via Fontevivo 19f

19125 La Spezia

www.confcommerciolaspezia.it/

Ultimi da Confcommercio

La risposta di dodici Associazioni e Consorzi del territorio. Leggi tutto
Confcommercio

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa