Tuttocasa e Antiquamente nel complesso fieristico di Carrara In evidenza

Giorni d’Arte, collettive dalla costa tirrenica.

Domenica, 30 Aprile 2017 16:42


Due grandi collettive dove sono esposte opere di tutti gli stili, dal figurativo all’informale, dall’astratto all’iperrealista, passando per il collage e la vinyl art.

La fiera di Carrara sarà ancora in pieno fermento fino al 1° maggio, grazie alla fiere Tuttocasa, Anti-quamente e Giorni d’Arte, che nei primi otto giorni hanno già visto la presenza di decine di migliaia di visitatori. I primi due eventi presentano arredamenti e antiquariato, mentre Giorni d’Arte, neppure a dirlo, ospita opere di pittura, scultura e fotografia, declinate in tutti i materiali, gli stili e i soggetti.

Si spazia dal classico figurativo all’informale, dall’astratto all’iperrealista, dalla vinyl art al collage, dal ritratto al paesaggio alla natura morta: il limite è solo l’immaginazione.
Quanto ai materiali impiegati per realizzare le opere, la gamma, se possibile, è ancora più vasta: dal tradizionale marmo al ferro alla resina, dal cemento al gesso alla paglia, dalla plastica al vetro, per non parlare di materiale riciclato o di recupero, e poi tele, tavole, olio, acrilico e chissà quanto altro ancora.

In questo vasto panorama vogliamo evidenziare due collettive, organizzate da associazioni nate sul territorio, ma che stanno ampliando di molto i loro orizzonti.
Parliamo anzitutto di “Artisti del Borgo”, associazione nata a Carrara per opera di Romeo Buf-foni, Andrea Bruzzi, Elisabetta Costi, Patrizia Pianini e Alberto Russo e composta oggi da moltissi-mi artisti, scultori e pittori, che lavorano su tutta la costa, da Livorno alla Spezia.
A Giorni d’Arte sono presenti 31 artisti (elencati in ordine sparso): Isabella Cervia, Salvatore Mare-sca, Barbara Frugoni, Sheila Cantone, Nadia Cenderello, Paola Raja, Francesco Granai, Matteo Ca-ramaschi, Edoardo Mosti, Tiziana Pietrini, Serena Stefani, Chiara Bongiorni, Elisabetta Costi, An-drea De Pasquale, Simona Veronica Verzichelli, Luciana Bertaccini, Andrea Giusti, Maria Caturelli, Alessandra Albertini, Lorenza Canali, Sonia Menghi, Giovanna Capovani, Natalia Caprilli, Giobatta Framarin, Gianni Gozzani, Salvatore Maresca, Gianfranco Serri, Umberto Fruzzetti, Franco Nani, Marco Rigacci, Milva Garbini.

Un discorso a parte merita la seconda collettiva “FAN – Arte, Movimento Artisti Liberi”, un col-lettivo che nasce a Pietrasanta ad opera di tre giovani artisti, Francesca, Axel e Nicolò, da cui l’acronimo FAN, che è poi la pronuncia della parola inglese “fun”, divertimento.
E di questo si tratta davvero, anche se la finalità del gruppo è molto seria: la promozione di giovani emergenti attraverso l’organizzazione di eventi e la partecipazione a mostre e fiere.
Il divertimento sta nell’osservare la straordinaria varietà di espressioni artistiche e di tecniche, di forme e di colori che sono presenti nella loro collettiva, composta qui da dodici pittori, provenienti per lo più dalla costa tra Pisa e La Spezia. Sono esposte opere (anche in questo caso elencate così come si presentano) di Francesca Marrai, Beatrice Corsetti, Benedetta Viola, Veronica Pierotti, Erica Montefiori, Tatiana Mura, Federico Benedetti, Lorenzo Bianco, Dino La Bianca, Silvana Prinetti, Victorija Skafaru, Francesca Gargano.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Luca Manfredini - L'evento organizzato dal Consigliere Carlo Rampi (Fratelli d'Italia) vivacizza la serata di via Mascardi e apre ufficialmente le danze per il centrodestra sarzanese in vista delle… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
A bordo di una delle due auto coinvolte c'era un 45enne con la moglie e i due figli piccoli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa