Imu, il Comune restituisce 45 mila euro versati in eccesso dagli spezzini In evidenza

Spezia Risorse, società concessionaria della gestione e della riscossione delle entrate tributarie del Comune della Spezia, ha quantificato in 45 mila euro l'importo complessivo delle somme IMU che gli spezzini hanno versato in eccesso al Comune stesso.

Lunedì, 19 Dicembre 2016 14:01

Lo stabilisce una determinazione dirigenziale dell'amministrazione comunale di due giorni fa.
Conseguentemente il Comune restituirà questa somma a chi, forse per eccesso di zelo o a causa di qualche conteggio errato, ha versato più di quanto doveva.

L'IMU (Imposta Municipale Unica) è stata introdotta dal governo Berlusconi nel marzo 2011, con la previsione di farla entrare in vigore dal 2014.
Il governo Monti, nel dicembre 2011, all'interno della manovra "Salva Italia", dopo averla in sostanza trasformata in un'ICI sulle abitazioni principali, ne aveva anticipato l'introduzione, in via sperimentale, dal 2012.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le parole dell'allenatore rossoblù Andrea Marselli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Il Sassuolo ospita lo Spezia di Italiano

Sabato, 23 Gennaio 2021 10:24 economia
Gli orobici potrebbero essere l'Atalanta di questa stagione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa