Oggi alla Spezia Costa Diadema e P&O Ventura: quasi 8.000 passeggeri al Terminal Crociere. Forcieri: “Abbiamo fatto centro!” In evidenza

Prende ufficialmente il via la stagione estiva 2016 con il doppio accosto sul Molo Garibaldi di Costa Diadema e P&O Ventura. Quasi 8.000 turisti – soprattutto britannici, italiani, francesi e spagnoli – e più 2.500 membri dell'equipaggio fanno oggi tappa nella nostra città per tutta la giornata. La partenza è infatti prevista intorno alle ore 20.30.

Venerdì, 15 Aprile 2016 17:33

Questa giornata record è la prima di una stagione in cui gli accosti multipli sul Molo Garibaldi si ripeteranno almeno per altre 13 volte.
Giacomo Erario, amministratore delegato APLS Investimenti, società che ha in carico la gestione del Molo Garibaldi, ha commentato: "ci siamo fatti trovare pronti ad accogliere in sicurezza tutti i turisti; le operazioni di banchina si stanno svolgendo regolarmente e i passeggeri possono trascorrere una bella giornata di sole a La Spezia e provincia. Ringraziamo la Capitaneria di Porto, la Polizia di Frontiera e tutte le istituzioni per il supporto offerto".

 

Oggi è anche la giornata in cui è stato avviato il progetto "FACCIAMO CENTRO!" l' iniziativa nata da un'azione sinergica di Autorità Portuale, commercianti del centro città., associazioni di categoria , con il supporto dell'Amministrazione comunale, per promuovere le attività del centro storico della Spezia. Numerose copie della mappa e della welcome card sono state vendute nel corso della mattinata registrando un grande successo fra il pubblico dei crocieristi. Maurizio Pozella, presidente di Discover La Spezia: "siamo estremamente soddisfatti per l'interesse manifestato verso questa importante iniziativa che ci incoraggia a potenziare ancor più l'accoglienza turistica e i servizi dedicati a passeggeri ed equipaggi". Marina Geirola, rappresentante del Comitato Spezia Vivi il Centro ha commentato: "Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione e l'avvio del progetto, che sta riscontrando un incredibile successo nelle vendite. Crocieristi ed equipaggi hanno oggi un motivo in più per restare nella nostra città, moltiplicando l'indotto per le attività commerciali del centro storico".

Lorenzo Forcieri, Presidente AP, durante un sopralluogo svolto nel corso della mattinata al Terminal Crociere, ha dichiarato: "Una giornata importante che testimonia come la città e il suo porto siano divenuti una destinazione competitiva ed appetibile per tutte le principali compagnie crocieristiche. Oggi ha preso avvio con successo anche la vendita della nuova mappa della città e della card del progetto "Facciamo Centro". Con la presenza di due grandi navi e quasi 8.000 passeggeri di cui molti sono rimasti in città., oggi possiamo dire che abbiamo fatto centro! Stiamo lavorando intensamente per sviluppare parallelamente i traffici del porto e la vocazione turistica della città".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Il presidente AdSP, Mario Sommariva:” Non è possibile una crescita urbana che si fondi sul declino di un porto”. Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale
Intanto l’Autorità di sistema portuale ha avviato importanti opere di manutenzione sul Garibaldi. Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa