Il Tribunale di Milano blocca Uber Pop in Italia, soddisfazione di Confartigianato Taxi In evidenza

Confartigianato Taxi esprime soddisfazione per la decisione del Tribunale di Milano di bloccare e inibire il servizio UBER-POP in Italia. "Una vittoria per la categoria dei taxisti e dei noleggi con conducente – commenta il responsabile sindacale, Nicola Carozza - i giudici hanno infatti accolto il ricorso presentato dalle associazioni di categoria dei tassisti per concorrenza sleale.

Martedì, 26 Maggio 2015 18:13
Tutta la categoria tira un sospiro di sollievo". È stata accertata la concorrenza sleale posta in essere ai sensi dell'art. 2598 n. 3 c.c. dalle società del Gruppo UBER nei confronti dei taxi. Il Tribunale ha inibito in via cautelare ed urgente alle medesime l'utilizzazione sul territorio nazionale dell'app denominata UBER POP e comunque la prestazione di un servizio – comunque denominato e con qualsiasi mezzo promosso e diffuso – che organizzi, diffonda e promuova da parte di soggetti privi di autorizzazione amministrativa e/o di licenza un trasporto terzi dietro corrispettivo su richiesta del trasportato, in modo non continuativo o periodico, su itinerari e secondo orari stabiliti di volta in volta. I giudici hanno fissato a titolo di penale per il ritardo nell'attuazione dell'inibitoria la somma di € 20.000,00 per ogni giorno di ritardo a decorrere dal quindicesimo giorno successivo alla comunicazione della presente ordinanza. Ed addirittura si è disposto la pubblicazione del dispositivo del presente provvedimento per giorni trenta sulla home page del sito www.uber.com nella sua sezione dedicata al territorio italiano in firma leggibile e diretta (senza necessità di rinvio mediante ulteriori link) entro quindici giorni dalla comunicazione della presente ordinanza a cura ed a spese delle resistenti oltre alla condanna del Gruppo UBER al rimborso delle spese di giudizio. "Confartigianato – conclude il responsabile sindacale Carozza – che ha promosso e seguito a livello regionale la causa desidera ringraziare gli avvocati e lo Studio Legale Pavia e Ansaldo per l'ottimo lavoro svolto e il risultato ottenuto".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Confartigianato

Via Fontevivo, 19
19125 La Spezia
Tel: 0187 286611

Email: segreteria@confartigianato.laspezia.it

www.confartigianato.laspezia.it/

Ultimi da Confartigianato

La consegna degli attestati di capacità professionale, valido in tutti i paesi della U.E., è avvenuta nei giorni scorsi da parte del responsabile sindacale di Confartigianato, Nicola Carozza Leggi tutto
Confartigianato
Si chiama "experiencelaspezia" ed è rivolta ai turisti stranieri. Leggi tutto
Confartigianato

Continua lettura nella stessa categoria:

1 commento

  • Link al commento fabio Mercoledì, 27 Maggio 2015 00:53 inviato da fabio

    A me pare un provvedimento delirante.

    La Commissione Europea ha già nei progetti di creare un regolamento comunitario riguardo UberPop, che dovrebbe arrivare tra non molto. A questa sentenza seguirà poi un ricorso, e fino alla fine della vicenda tutto dovrebbe continuare regolarmente.
    Cosa hanno fatto i tassisti in questi anni per migliorare il loro "servizio pubblico", se non protestare, fare agguati, e lamentarsi perchè pretendono di non avere concorrenza ed inimicarsi l'utenza?


    Nel frattempo UBER continua ad offrire un'app innovativa, un servizio economico, e

    20€ DI CREDITO OMAGGIO

    per provare come funziona ( inserendo nell'app il codice AZ84P12 o registrandosi qui: http://bit.ly/Uber20s ) e tariffe t-r-a-s-p-a-r-e-n-t-i, fornendo il preventivo prima di ogni corsa.

    Strano che la gente voglia avere la possibilità di scegliere eh?:)

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa