Intesa Spezia-Brasile: Camera di Commercio, Autorità Portuale e DLTM puntano su Pecém In evidenza

Il presidente della Camera di Commercio della Spezia, Gianfranco Bianchi, il presidente dell'Autorità Portuale, Lorenzo Forcieri, e il direttore del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine (Dltm), Pierluigi Tivegna, hanno firmato un protocollo d'intesa con la Camera di Commerio Italo-Brasiliana del Nord Est (Fortaleza) con l'obiettivo di creare opportunità per le imprese spezzine nelle zone portuali di Pecém e Fortalesa, realtà economiche con il potenziale di sviluppo più alto di tutto il Brasile.

Giovedì, 14 Maggio 2015 14:05

La collaborazione, della durata triennale, prevede: la definizione di un percorso per la costituzione di un Distretto Tecnologico Marino a Pecém; l'apertura in loco di uno sportello dell'Autorità Portuale e della Camera di Commercio a servizio delle imprese; attività di cooperazione tra porto della Spezia e porto di Pecém per la realizzazione di corridoi logistici e commerciali tra il Brasile e le reti di trasporto transeuropee centrate sul porto core della Spezia e sulle autostrade del mare; percorsi di studio con università. "Questa firma – commenta Bianchi – è frutto di precedenti incontri operativi nei quali abbiamo registrato l'interesse di numerose aziende spezzine di diversi settori ad affacciarsi su questa zona del Brasile. Forti anche del sostegno dell'ente camerale di Fortaleza, lavoreremo per attivare sinergie agevolando lo sbocco delle nostre imprese sul nuovo mercato".  "E' una partnership importante – sottolinea Forcieri - quella siglata tra il nostro porto e il porto di Pacem che sarà il primo porto brasiliano in grado di accogliere le navi che varcheranno il canale di Panama alla sua riapertura, nel 2016. Spero che questo protocollo dia vita ad un progetto concreto, incentrato sia sulle relazioni commerciali e turistiche, sia sullo sviluppo di progetti innovativi che riguardano i corridoi logistici e le autostrade del mare in una dimensione transoceanica, al fine di favorire ulteriormente i traffici europei".

 

Nella foto, la firma del protocollo in Camera di Commercio - Da sin. Tivegna (Dltm); Bianchi (Cciaa) Cesare Villone (presidente Cciaa Italo Brasiliana del Nord Est) e Forcieri (Autorità Portuale).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Camera di Commercio  Riviere di Liguria

Piazza Europa, 16
19124 La Spezia

Tel. 0187 7281

www.rivlig.camcom.gov.it/

Ultimi da Camera di Commercio Riviere di Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa