Confartigianato lancia la campagna "Storie di ordinaria burocrazia" In evidenza

Nonostante le buone intenzioni e gli sforzi che hanno cominciato a produrre dei risultati nel 2014 dove si è registrato un calo significativo della pressione burocratica fiscale sulle imprese, la burocrazia è sempre in agguato e penalizza il sistema delle imprese italiane.

Venerdì, 09 Gennaio 2015 13:23

Nessuno riesce più a districarsi nella burocrazia, neppure lo stato, l'obiettivo è quello di ridare credibilità e competitività al sistema delle nostre imprese.

 

Due casi concreti:

• Autorizzazione per installare una tenda da sole in centro alla Spezia: autorizzazione comunale (SCIA), accertamento compatibilità paesaggistico, autorizzazione paesaggistica, P.O.S, documento valutazione dei rischi e relativi allegati, ecc.,  per un totale di Kg. 1,42 da presentare  su carta e su supporto magnetico. Costo per prestazioni professionali circa 1000,00 euro.

•  Pratica di sportello unico per inizio attività di fabbro: relazione tecnica sul ciclo produttivo, relazione impatto acustico previsionale e definitivo, autorizzazione emissioni in atmosfera, autorizzazione agli scarichi, valutazione dei rischi....il tutto in duplice copia per un totale di Kg. 1,95 e costi professionali per circa 5.000,00 euro......

E se il fabbro volesse assumere un apprendista...,  bisogna aggiungere altri 2.500,00 euro relativi ai seguenti ulteriori adempimenti:
• 1 corso da responsabile della sicurezza di 48 ore;
• 1 corso per primo soccorso da 16 ore;
• 1 corso antincendio da 8 ore;
• 1 corso da tutor da 16 ore;
• Predisposizione di un Documento per la Valutazione Rischi che deve contenere:
1. fonometria fatta da un tecnico;
2. esame vibrazioni fatto da un tecnico
3. analisi sostanze chimiche e polveri  presenti nell'ambiente di lavoro fatto da un tecnico;
4. altri adempimenti che possono variare a  seconda delle attrezzature utilizzate e delle lavorazioni effettuate nel laboratorio;
• Predisposizione del Piano Operativo della Sicurezza per ogni cantiere in cui la ditta lavora;

Adempimenti per l'apprendista:
• 1 corso sulla sicurezza da 16 ore;
• 1 corso per apprendista da 120 ore da ripetere tutti gli anni;
• visite mediche periodiche

Nel corso di una conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa  il Vice Presidente di Confartigianato Paolo Figoli e il direttore Giuseppe Menchelli snocciolano i dati: nel 2014 gli spezzini hanno dedicato 158 giorni di lavoro per onorare le tasse, i tributi, i contributi e le imposte previste dal fisco. Record storico già uguagliato nel 2012.  La media dell'area dell'euro si è stabilizzata a 149 giorni, mentre quella relativa ai 28 Paesi dell'Ue è stata di 145 giorni". In Germania il cosiddetto "tax freedom day" scatta dopo 144 giorni, in Olanda dopo 136 giorni e in Spagna dopo 123 giorni.
"In questi anni – prosegue il direttore di Confartigianato, Giuseppe Menchelli - è stata pubblicata quasi una norma fiscale alla settimana e che la metà delle seicento nuove regole degli ultimi anni hanno appesantito la situazione delle imprese" aumentando il ginepraio italiano. In 6 anni sono state approvate 629 norme fiscali, di cui 72 che semplificano (11,4% del totale), 168 che sono sostanzialmente neutre (26,7%) e 389 che presentano un impatto burocratico sulle imprese (61,8%). Quindi quasi due norme fiscali promulgate su tre, aumentano i costi burocratici per le imprese.
Confartigianato Imprese La Spezia lancia la campagna "Storie di ordinaria burocrazia" per raccogliere testimonianze e casi concreti da portare come esempi alla pubblica amministrazione e proporre semplificazioni per liberare l'impresa e favorire una ripresa economica e occupazionale. Tutti gli imprenditori che vogliono raccontare la propria storia possono farlo scrivendo all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Presenti il vicepresidente Paolo Figoli, il direttore Giuseppe Menchelli, il membro di giunta Mauro Strata e il funzionario sindacale del settore delle costruzioni Luca Mafrici.

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Confartigianato

Via Fontevivo, 19
19125 La Spezia
Tel: 0187 286611

Email: segreteria@confartigianato.laspezia.it

www.confartigianato.laspezia.it/

Ultimi da Confartigianato

Intervento di Paola Orsolon (Confartigianato Restauro) al convegno sul futuro del restauro. Leggi tutto
Confartigianato
Gli auguri del Presidente Figoli. Leggi tutto
Confartigianato

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa