"Arte in fiore" e "Mercatino contadino", week end all’insegna del verde e del Km zero a Levanto In evidenza

Ancora un fine settimana all'insegna dei mercatini, quello in programma sabato 26 e domenica 27 aprile a Levanto. 

Giovedì, 24 Aprile 2014 10:34

Accanto al tradizionale appuntamento (ogni secondo e quarto sabato del mese, fino a fine ottobre) con il "Mercatino contadino", il prossimo week-end vedrà il centro della cittadina rivierasca trasformarsi in un grande giardino: torna infatti "Arte in fiore", la rassegna florovivaistica e artigianale inaugurata lo scorso anno con un buon successo di visitatori. Vista la contemporaneità dei due eventi, per l'occasione la quindicina di gazebo del "Mercatino contadino" sarà ospitata in piazza della Loggia: i banchi con le tipicità agricole della provincia spezzina apriranno alle 9 e continueranno ad esporre i prodotti della terra fino alle 19.30. "Arte in fiore", invece, sarà allestita in piazza Staglieno, tra i giardini pubblici e gli archi del vecchio viadotto ferroviario, sia sabato che domenica, dalle 10 alle 20. La mostra-mercato, dedicata agli appassionati di giardini, orti e coltivazioni in genere, accoglierà espositori provenienti dalla Liguria (in prima fila le famose aziende del Ponente) e dalle regioni limitrofe. Per due giorni il cuore del paese sarà trasformato in una grande area verde fiorita, colorata e profumata grazie ad una grande varietà di decorazioni floreali, piante grasse, aceri, piante arbustive, composizioni e prodotti da erboristeria. Alcuni stand ospiteranno produzioni artigianali di terrecotte, marmellate, liquori e sciroppi. La manifestazione è curata da "Arte Group srl" di Chiavari, col patrocinio del Comune di Levanto. "Visto l'apprezzamento mostrato dei visitatori durante la prima edizione dello scorso anno – spiega l'assessore al Turismo e alle Attività produttive, Paolo Lizza – abbiamo ritenuto opportuno dare un seguito a quest'esperienza, che mancava nel panorama tradizionale dei mercatini e delle mostre che vengono allestite a Levanto ormai in tutte le stagioni. Per noi questo genere di eventi rappresenta sia un veicolo promozionale per i prodotti dell'enogastronomia locale, sia un arricchimento dell'immagine del contesto paesaggistico e storico in cui le bancarelle vengono inserite e attirano visitatori. Grazie alla presenza di un centro ormai pedonalizzato per gran parte dell'anno, la gente può infatti muoversi con facilità e in sicurezza tra gli antichi carruggi del centro storico, scoprirne la bellezza e la ricchezza architettonica e urbanistica e dedicarsi allo shopping nei numerosi negozi che caratterizzano l'articolata rete commerciale levantese".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Levanto

Il progetto di fattibilità è stato presentato dalla Levante Multiservizi. Leggi tutto
Comune di Levanto
Semplificata anche la gestione degli spazi esterni ai locali. Leggi tutto
Comune di Levanto

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa