Confesercenti: pronto il bando energie rinnovabili della Regione Liguria In evidenza

Pubblicato il bando per il finanziamento per la produzione di energia da fonti rinnovabili. La dotazione finanziaria è di € 1.689.000. I soggetti beneficiari sono le grandi, medie e piccole imprese e soggetti non profit che esercitano attività diretta alla produzione di beni e/o sevizi, singole o associate, solo in forma cooperativa o consortile, iscritte al registro delle imprese e/o al Repertorio Economico Amministrativo e attive al momento della presentazione della domanda.

Venerdì, 17 Gennaio 2014 09:36

INVESTIMENTI AMMISSIBILI: finalizzati alla realizzazione di impianti fotovoltaici di potenza compresa fra 20 kWp e 200 kWp, sia per autoconsumo che collegati alla rete elettrica di distribuzione relativi a: a) Impianti a servizio di attività produttive esistenti da realizzare su edifici esistenti b) Impianti a servizio di attività produttive esistenti da realizzare a terra nelle aree di pertinenza c) Impianti a servizio di attività produttive esistenti da realizzare in caso di sostituzione di una copertura esistente contenente amianto d) Impianti fotovoltaici a terra collocati in aree già degradate da attività antropiche e/o da riqualificare quali ex aree industriali, ex cave prive di valori naturalistici e discariche a termine di coltivazione. SPESE AMMISSIBILI: • progettazione, direzione lavori, collaudo e certificazione dell'impianto nel limite massimo del 10% del costo ammissibile dell'intervento; • acquisto dei materiali e dei compone • opere edili strettamente necessarie e connesse all'installazione dell'impianto; • eventuale smaltimento della copertura in amianto. Sono ammissibili le spese riferite a iniziative avviate dopo la data di pubblicazione del bando sul BURL. Il costo massimo ammissibile è pari a 2.500,00 euro a kWp installato.  AGEVOLAZIONE: un contributo a fondo perduto in de minimis del: • 40 % per gli investimenti ammissibili di cui alle lettere a) e b) • 50 % per gli investimenti ammissibili di cui alle lettere c) e d). Le domande devono essere redatte esclusivamente on-line e presentate dal 25 febbraio al 25 marzo attraverso la piattaforma di FI.L.SE. S.p.A.. Per ogni informazioni contattare gli uffici Confesercenti (0187/25881 - 0187/691600).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Confesercenti La Spezia

300 ore di lezione e un attestato con specifica qualifica. Leggi tutto
Confesercenti La Spezia
Un accordo per agevolare la diffusione del Bonus Vacanze e renderlo più fruibile per le imprese, accelerando il processo di cessione dei crediti e, quindi, il recupero di liquidità. È… Leggi tutto
Confesercenti La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa