CALL & CALL si aggiudica per il terzo anno consecutivo la gara internazionale Findomestic per l’attività di customer care inbound In evidenza

La Spezia, 8 luglio 2013 – Per il terzo anno consecutivo CALL & CALL La Spezia si aggiudica la gara internazionale indetta da Findomestic. L'azienda spezzina di Umberto Costamagna ha raccolto l'annuale sfida lanciata da Findomestic e ha ottenuto il primo premio per l'attività di customer care inbound.

Lunedì, 08 Luglio 2013 18:29

La gara è durata circa due mesi e ha richiesto l'impegno di tutto il team di CALL & CALL La Spezia che, dopo i successi del 2011 e del 2012, ancora una volta si è distinta nella competizione.
Come riconoscimento per il grande lavoro svolto, per il primo anno, Findomestic ha invitato i quattro migliori operatori assieme ai supervisor, allo staff spezzino e al commerciale, alla premiazione che si è tenuta a Firenze nei giorni scorsi.
"Non c'è cosa più bella – ha dichiarato Umberto Costamagna, Presidente del GRUPPO CALL & CALL - che vedere un operatore, un supervisor e un presidente commuoversi per l'emozione di avercela fatta anche questa volta. Non abbiamo vinto nulla, se non la dignità e il riconoscimento di fare bene il nostro lavoro".
Alla notizia del raggiungimento del risultato, nel call center spezzino è scoppiata l'euforia e la soddisfazione degli operatori, unita agli applausi dei colleghi impiegati sulle altre campagne.

 

Il GRUPPO CALL & CALL i cui soci sono Umberto Costamagna, Simone Ratti e Domenico Nesci, è oggi una realtà aziendale che sviluppa 62 milioni di fatturato e che occupa circa 2500 persone delle quali oltre 2300 assunte con contratto di lavoro subordinato, a tempo indeterminato. Le sedi del gruppo sono situate a Cinisello Balsamo (MI), La Spezia, Pistoia, Roma, Locri (RC) e Casarano (LE). Il GRUPPO CALL & CALL è l'unico network di contact center che non ha nessuna sede all'estero in offshoring.

Per informazioni www.callecall.it

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Dimissioni Conte, cosa può succedere ora

Martedì, 26 Gennaio 2021 10:14 politica
Dopo il Consiglio dei Ministri, Conte è atteso al Colle per le dimissioni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
I biancazzurri hanno tardato a carburare, ma poi le cose sono cambiate. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa