Poste, dal 15 febbraio riapre la sede del Canaletto

Da ieri sono tornati ad osservare orari pre-Covid quattro uffici postali nella provincia, altri cinque uffici spezzini verranno regolarizzati dal 15 febbraio. 

Martedì, 19 Gennaio 2021 12:30
La sede di via Mantegazza La sede di via Mantegazza

Dal 18 gennaio quattro uffici postali nella provincia della Spezia sono tornati ad osservare orari e giorni di apertura secondo la modalità di offerta prevista prima della pandemia.

In particolare è ripristinato l’orario prolungato fino alle ore 19:05 nell’ufficio postale di La Spezia 8 in Via C. Monteverdi 12, mentre è estesa l’apertura su sei giorni nell’ufficio di Padivarma a Beverino, e su cinque giorni nelle sedi di Carro e Pieve di Zignago, con orario al pubblico 8:20 - 13:45 ed il sabato fino alle 12:45.

Dal 15 febbraio, inoltre, saranno regolarizzati gli orari di apertura di ulteriori cinque uffici spezzini, quattro saranno nuovamente operativi sei giorni alla settimana (Pugliola, Marola, Dogana e S. Stefano Magra), e tornerà operativa la sede di La Spezia 4, in via P. Mantegazza 17, al Canaletto.

Gli uffici, che nel 2020 hanno comunque garantito l’accesso ai servizi con una apertura ridotta, tornano ad essere pienamente operativi al fine di poter consentire il regolare svolgimento delle operazioni sia postali sia finanziarie.

Negli uffici postali sono state adottate tutte le misure di sicurezza quali l’installazione di pannelli schermanti in plexiglass negli uffici con il bancone aperto, ribassato, il posizionamento di strisce di sicurezza e stalli per il distanziamento e accurate procedure di sanificazione delle sedi per tutelare la salute dei dipendenti e dei cittadini. Il personale che opera allo sportello e in sala consulenza è stato dotato sin da subito di mascherine, guanti e gel disinfettante.

Per limitare al massimo gli assembramenti nei pressi degli uffici postali, dato l’ingresso contingentato, l’Azienda invita i cittadini ad utilizzare, quando possibile, gli altri canali di accesso ai servizi di Poste quali la rete degli sportelli automatici ATM Postamat, le App Ufficio Postale, BancoPosta, Poste-pay, il sito www.poste.it e a rivolgersi agli uffici postali esclusivamente per operazioni essenziali e indifferibili.

Infine ricordiamo che le richieste relative all’attivazione dell’identità Digitale (SPID) possono essere effettuate facilmente e in maniera sicura da casa tramite AppPosteID per i cittadini in possesso di un passaporto o di una carta d’identità elettronica. È possibile fare una registrazione preliminare sul sito www.poste.it e completare la procedura successivamente o presso la sede di Poste Italiane più vicina oppure attivare SPID all’Ufficio Postale più vicino. In quest’ultimo caso il cliente dovrà completare l’operazione online entro 10 giorni dalla registrazione. È possibile inoltre prenotare tramite l’App Ufficio Postale o via WhatsApp un appuntamento per il rilascio dell’identità Digitale SPID negli uffici postali.

Tutte le informazioni QUI 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Poste Italiane

16 assunti dal mercato per rafforzare l'organico degli uffici postali, 9 come portalettere e addetti allo smistamento. Leggi tutto
Poste Italiane
La ricerca è attiva fino al 12 ottobre in tutta la Liguria ed in altre regioni italiane: ecco come candidarsi Leggi tutto
Poste Italiane

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa