Stampa questa pagina

Servizio di Pulizia post sgombero cantine: a chi rivolgersi?

 

Le cantine sono il luogo nel quale trovano posto tutti quegli oggetti inutilizzati dai quali non ci si riesce a separare, ma rischiano di restare all'interno di questo ambiente per lungo tempo, prendendo polvere e accumulando sporco.

Giovedì, 05 Novembre 2020 14:52

Così non è inusuale che, dopo aver sgomberato una cantina, si renda necessario un intervento di pulizia approfondito. A chi rivolgersi in questi casi? Ecco quello che c'è da sapere.

La cantina è un elemento che fa aumentare il valore dell'appartamento al quale è collegata perché rappresenta uno spazio aggiuntivo nel quale possono trovare spazio tantissime cose diverse.

Può essere il luogo nel quale si conservano le cose inutilizzate ma anche, se la cantina viene ben strutturata e tenuta pulita, l'ambiente perfetto nel quale custodire gli abiti per il classico cambio di stagione, le bottiglie di vino e qualunque altra cosa non riesca a trovare posto in casa.

Questa sua caratteristica, però, la rende anche un ambiente particolarmente a rischio caos e sporco perché con il tempo si accumulano in cantina tantissime cose diverse e si finisce con il non riuscire più a tenerla pulita, accumulando oltre che roba anche sporcizia, polvere e altro. In occasione, poi, della vendita dell'appartamento, di un trasloco o semplicemente della voglia di rimettere in ordine, si rende necessario lo sgombero cantine e ripristinarne la pulizia originaria.

Spesso, però, l'intervento risulta essere così complesso da richiedere l'intervento di specialisti del settore per essere sicuri di effettuare tutte le operazioni necessarie. Non si tratta, infatti, solo di una veloce pulizia ma molto spesso di interventi più complessi di sanificazione e spesso anche di derattizzazione e, più in generale, di disinfestazione da animali e insetti.

Come deve essere effettuato il servizio di pulizia post sgombero cantine

L'intervento di uno specialista è fondamentale perché solo un esperto di questo ambito saprà analizzare approfonditamente la situazione per capire quale tipo di pulizia sia più adeguato per la situazione specifica.

È vero, infatti, che la cantina è uno spazio aggiuntivo molto comodo, nel quale possono trovare posto tante cose differenti ma è altrettanto vero il fatto che sia pure l'ambiente nel quale nidificano insetti molto fastidiosi e pericolosi per la salute come le blatte, gli scarafaggi e tanti altri.

Senza dimenticare che i topi trovano nelle cantine il loro luogo preferenziale nel quale fare le tane e proliferare. Solo con l'aiuto di esperti, allora, sarà possibile individuare il pericolo specifico della cantina e procedere ad una pulizia approfondita che, attraverso l'utilizzo di materiali e strumenti idonei, possa rendere nuovamente salubri questi luoghi.

Il tutto in tempi molto veloci e con la certezza di raggiungere risultati ottimali. Non tutte le ditte di pulizie, però, sono in grado di offrire un servizio così professionale ma bisogna prestare attenzione all'azienda alla quale ci si rivolge per non correre il rischio di investire il proprio budget in un servizio che non sia all'altezza delle proprie aspettative.

Come individuare l'operatore giusto per il servizio di pulizia post sgombero cantine

Scegliere la ditta di operatori che possano offrire il servizio di pulizia post sgombero cantine non è un'operazione semplice: il mercato è sicuramente pieno di aziende che si dicono specializzate in questo settore ma non tutte sono all'altezza del compito da svolgere. Come fare, allora, per capire di aver fatto la scelta giusta?

Innanzitutto visitando il sito aziendale e verificando i settori di specializzazione del suo staff. Le aziende più professionali nell'ambito delle pulizie sono quelle che effettuano un accurato sopralluogo per capire il cosiddetto stato dell'arte e per verificare il livello di intervento necessario.

Solo dopo sono in grado di preparare un preventivo che sia molto chiaro e trasparente e che contenga tutte le attività da svolgere, le modalità nelle quali saranno fatte, l'impiego di eventuali macchinari o prodotti specifici e ovviamente anche il prezzo.

È preferibile sempre che si scelga una ditta che utilizzi solo detergenti e disinfettanti naturali o comunque non nocivi per l'ambiente perché si corre il rischio in caso contrario di rendere insalubre l'ambiente della cantina.

Infine va sempre privilegiata l'azienda che ha in catalogo servizi aggiuntivi molto articolati, quindi non solo quello di pulizia post sgombero cantine ma eventualmente anche la derattizzazione e la sanificazione per ottenere i risultati migliori qualora si rendesse necessaria una procedura di tale tipo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La donna ha riportato ferite da taglio multiple al collo, al torace e all'addome. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Una minuscola casa editrice che pubblica King e Pennac, la voglia di aiutare gli scugnizzi di Napoli ad avvicinarsi alla lettura. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa