La nuova proprietà di Call&Call incontra i sindacati, soddisfazione per la continuità occupazionale In evidenza

I segretari di Cgil, Cisl e Uil a colloquio con l’azienda nella sede spezzina di via delle Pianazze.

Lunedì, 21 Settembre 2020 15:51

Si è tenuto oggi il primo incontro tra la nuova proprietà di Call&Call e i rappresentanti delle sigle sindacali. Nella sede spezzina dell’azienda in via delle Pianazze, il socio del gruppo AQR Francesco Esposito, il direttore delle risorse umane Umberto Costamagna e la responsabile della parte legal Elisa Fornasari hanno incontrato i segretari della Cgil Lara Ghiglione, della Uil Marco Furletti e della Cisl Antonio Carro, insieme a Paola Costamagna della segreteria provinciale, per fare il punto sulla recente acquisizione e sul futuro del gruppo.

I sindacati hanno espresso soddisfazione per l’operazione che ha permesso di garantire la continuità occupazionale di tutti i circa 1.400 lavoratori, 600 dei quali alla Spezia, a parità di condizioni contrattuali. Un risultato non banale soprattutto durante la crisi causata dall’emergenza Covid-19.

Sindacati e azienda si sono dati appuntamento ai prossimi incontri, sottolineando l’importanza di continuare la collaborazione reciproca a beneficio dei lavoratori come avvenuto negli ultimi anni, soprattutto in questo momento in cui l’azienda sta affrontando nuove importanti gare per la continuità delle commesse.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi e Giacomo Cavanna - La folla scende sotto il Comune contro il cambio di gestione. Gilardi (Comitato per la Terza età): "Impossibile sostenere le spese in queste… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 20 nell’area verde del centro Barontini di Sarzana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa