10 consigli utili nella lotta alla cellulite

Mercoledì, 09 Settembre 2020 01:00

La cellulite è senza dubbio uno degli inestetismi più diffusi, ma non è difficile da combattere se si rispettano alcune semplici regole. Questa imperfezione, che colpisce soprattutto gambe, glutei, addome e braccia, può essere contrastata con qualche accorgimento e con uno stile di vita sano.

Seguendo le indicazioni che ti forniremo di seguito, noterai dei risultati già dopo i primi mesi. Ovviamente l’esito sarà migliore se combinerai più metodi tra loro, così da garantire il benessere del tuo organismo. La cellulite, acerrima nemica di tantissime donne, ha decisamente i minuti contati!

1 – Usa una valida crema anticellulite

Almeno una volta al giorno, coccolati con un massaggio rilassante accompagnato da una crema anticellulite di qualità. Ottime, ad esempio, sono quelle a base di bava di lumaca: una sostanza che favorisce in maniera incredibile la salute della pelle, poiché purifica e idrata i tessuti in profondità.

A tal proposito ti consigliamo le formulazioni del brand Nuvò Cosmetic, che fa dell’ecosostenibilità e della ricerca dell’eccellenza i propri pilastri principali. Il marchio fornisce prodotti green, sicuri e testati, in virtù dei quali è diventato un autentico punto di riferimento nel settore del wellness.

Le creme alla bava di lumaca di Nuvò sono ideali contro la cellulite, dato che proteggono la cute, facilitano la microcircolazione e migliorano l’elasticità del derma. Entra nel sito nuvocosmetic.com per saperne di più!

2 – Bevi tisane alla betulla e al finocchio

Tieni presente che alcune piante sono tue alleate nella lotta alla cellulite. Ci riferiamo, in particolare, alla betulla e al finocchio: la loro azione drenante aiuta il corpo a eliminare i liquidi in eccesso, evitando così il rischio di ritenzione idrica.

Puoi consumare anche due o tre tazze al giorno di questo infuso, chiaramente dopo aver chiesto conferma al tuo medico di fiducia. La betulla e il finocchio hanno un vero e proprio effetto detossinante, che può fare miracoli in caso di pelle a buccia d’arancia!

3 – Fai una mezz’oretta di camminata quotidiana

Una chiave contro la cellulite è l’esercizio fisico. Con ciò, però, non ci riferiamo allo sport troppo intenso, anzi: questo può avere conseguenze negative per il materasso cutaneo, così come la totale sedentarietà.

Il segreto, come sempre, sta nell’equilibrio. Sono perfette le attività a medio impatto, praticate con regolarità e con costanza, come la camminata veloce oppure il running leggero. Una mezz’oretta quotidiana andrà benissimo: uno dei vantaggi di questo tipo di allenamento è che può essere eseguito ovunque, tanto in un parco quanto sul tapis-roulant.

4 – Mangia molte fibre

I cibi ricchi di fibre sono tuoi complici contro la cellulite. La loro funzione, in questo ambito, è duplice: essi depurano l’organismo dalle scorie e rallentano l’assorbimento dei grassi e degli zuccheri. Non dimenticare che le fibre aumentano il senso di sazietà, e sono suggerite persino nelle diete dimagranti.

Quali alimenti rientrano in questa categoria? Certamente quelli integrali (pasta, riso, pane ecc.), ma anche frutti come le mele e le pere e verdure come i carciofi e i finocchi. Senza tralasciare i legumi e la frutta secca, soprattutto mandorle e noci.

5 – Alterna acqua calda e fredda durante la doccia

Come avrai capito, la cellulite è strettamente legata a una cattiva microcircolazione. Il corretto flusso del sangue, tuttavia, può essere incentivato con qualche stratagemma: per esempio, molti raccomandano di iniziare la doccia con un getto di acqua calda e di passare poi a quella fredda. Questo metodo ha effetti davvero positivi sulla circolazione, e farà sì che tu ti senta in generale più in forma.

6 – Evita le pietanze piene di sale…

Il sale è amico della cellulite, poiché facilita la ritenzione idrica: i tessuti trattengono i liquidi, che vengono “intrappolati” insieme all’adipe nei cosiddetti setti fibrosi. È così, nella maggior parte delle situazioni, che ha origine questo fastidioso inestetismo.

Cerca, quindi, di ridurre al minimo gli insaccati, gli snack industriali e i cibi in scatola. Non esagerare con i condimenti e tieni sempre a mente i precetti della dieta mediterranea.

7 – … e di zucchero

Proprio come le vivande troppo salate, anche molti dolci potrebbero contribuire all’insorgere della cellulite. La spiegazione è semplice: più cresce la percentuale di grasso corporeo, maggiori sono le probabilità di andare incontro a questo difetto!

Ciò non significa rinunciare al dessert, ma soltanto scegliere i prodotti giusti e affidarsi, come criterio, alla moderazione. Lascia perdere le merendine confezionate e preferisci una fetta di torta fatta in casa, magari con l’olio di semi al posto del burro. Ricorda, poi, che un bel piatto di frutta fresca è spesso la migliore merenda.

8 – In generale, bevi molto!

Bere molta acqua è fondamentale per prevenire e combattere la cellulite. È essenziale che l’organismo sia idratato e che le tossine vengano eliminate con regolarità. La tua pelle apparirà più liscia e luminosa, giovane ed elastica.

I professionisti suggeriscono di assumere circa 1,5-2 litri di acqua al giorno, tra gli 8 e i 10 bicchieri. In alternativa vanno bene le tisane: oltre a quelle nominate prima, alla betulla e al finocchio, opta per il mirtillo, la ciliegia, la vite rossa e l’equiseto.

9 – Un rimedio della nonna: bicarbonato e miele

Un impacco anticellulite può essere realizzato con un misto di miele e di bicarbonato di sodio. La classica soluzione della nonna, da spalmare sulle zone interessate tramite un massaggio lieve ma delicato.

Tutto ciò che devi fare è amalgamare, in una ciotola, un cucchiaino di miele e uno di bicarbonato, da diluire in un po’ di acqua tiepida. Otterrai un composto da usare a mo’ di crema: tra l’altro, un preparato del genere ha anche un buonissimo profumo.

10 – Un “olio” al limone

Infine, puoi ricavare un ottimo olio homemade contro la cellulite da due ingredienti comunemente presenti in tutte le dispense: l’olio d’oliva e il limone.

Inserisci in un recipiente alcune bucce di limone e riempi il contenitore di olio. Lascia a macerare per una settimana, dopodiché applica il tutto sulla cute per alcuni minuti. Non dimenticare di risciacquare con meticolosità, se possibile con un getto freddo per aiutare la circolazione del sangue.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Spacciatore arrestato dai Carabinieri

Venerdì, 04 Dicembre 2020 13:45 cronaca-sarzana
Operaione della compagnia di sarzana in collaborazione con quella di Carrara Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa