Come si diventa istruttore di Pilates?

Gli italiani sono sempre più consapevoli dell’importanza della salute, con un numero crescente di persone che sceglie di seguire una dieta sana ed equilibrata e praticare regolarmente attività sportiva. 

Venerdì, 28 Agosto 2020 17:04

Si tratta di un connubio essenziale per rimanere in forma, migliorare la qualità della vita e ridurre i rischi dovuti alla sedentarietà eccessiva.

Tra le varie discipline una delle più ricercate e apprezzate è senza dubbio il pilates, una pratica molto in voga negli ultimi anni con un incremento costante degli appassionati. I vantaggi infatti sono molteplici, senza contare che si può praticare ad ogni età e gli esercizi si adattano anche alle persone non allenate, con una proposta davvero ampia e variegata che rende ogni sessione innovativa e divertente.

La crescita della domanda apre nuove possibilità per chi decide di diventare istruttore di pilates, una specializzazione che permette di lavorare presso palestre e centri wellness, ma anche di svolgere l’attività in modo autonomo a casa dei clienti o sul web, sfruttando i canali digitali per raggiungere un numero elevato di persone. Le possibilità sono veramente innumerevoli, con l’opportunità di crearsi una carriera nel settore e costruirsi un portfolio di clienti che assicuri anche un certo benessere economico.

Come funzionano i corsi per istruttori di pilates

Per insegnare pilates bisogna innanzitutto approfondire le proprie competenze, rivolgendosi a una scuola specializzata per acquisire il controllo delle tecniche di base e apprendere come sviluppare nuovi tipi di esercizi per offrire un servizio personalizzato ai propri clienti. La formazione in questo settore è indispensabile, infatti dopo la fase iniziale è importante mantenersi sempre aggiornati, perfezionando il proprio livello professionale.

La soluzione migliore è affidarsi ad aziende di alto livello come Fitnessway, che propone un corso per diventare istruttore di pilates certificato e riconosciuto, il cui focus è il pilates Matwork.

Si tratta di una disciplina incentrata sugli esercizi a corpo libero svolti sul tappetino, in grado di migliorare la postura e l’equilibrio. I corsi di Fitnessway sono disponibili in 10 città italiane, con 2.500 studenti ogni anno e il rilascio del Diploma Nazionale di Istruttori di Pilates omologato CONI e ASI.

All’interno dei corsi di pilates è possibile imparare nozioni teoriche e pratiche, per approfondire concetti inerenti l’anatomia, la biomeccanica e la fisiologia, ma anche le origini di questa disciplina e la sua evoluzione dall’invenzione ad oggi.

Dopodiché, si possono apprendere le varie metodologie di insegnamento e allenamento, scoprendo come comunicare con i propri studenti e in che modo creare delle lezioni efficaci e su misura delle esigenze dei clienti.

Poi ci sono anche i corsi più avanzati, i quali propongono lo sviluppo delle conoscenze di base sul pilates, un’opzione adatta a chi già insegna questa disciplina e vuole migliorare le proprie competenze.

Ad esempio, è possibile scoprire non solo come funzionano gli esercizi a corpo libero, ma anche apprendere le tecniche di pilates con gli attrezzi, le quali prevedono l’uso di softball e anelli. Allo stesso tempo, è possibile puntare alle certificazioni internazionali, per aprirsi al mercato globale seguendo delle didattiche apposite.

Le opportunità lavorative degli istruttori di pilates

A differenza della sala pesi e dell’insegnante di Body Building, il professionista che insegna pilates è una figura che si concentra nell’aiutare le persone a stare meglio, con un approccio quasi psicofisico per ritrovare l’armonia con se stessi.

Questa professione permette innanzitutto di fare un lavoro che piace, in quanto la maggior parte delle persone che diventano istruttori i pilates sono mosse da una profonda passione, trovando in questa disciplina la possibilità di trasformarla in una carriera professionale a tutti gli effetti.

Inoltre, è possibile mantenersi sempre in forma, adottando una vita basata sui principi del pilates e del benessere personale, con grandi vantaggi nella quotidianità e nel rapporto con gli altri. Un punto di forza è senza dubbio l’interazione sociale con tantissime persone diverse, un aspetto che consente di socializzare e usare le relazioni umane per imparare mentre si insegna, attraverso uno scambio reciproco di stimoli sempre molto coinvolgente.

Senza contare i numerosi sblocchi professionali, essendo l’istruttore di pilates una figura particolarmente ricercata oggigiorno sia in Italia che all’estero.

Il boom di internet, dei social e delle applicazioni per i dispositivi mobili ha aperto nuove possibilità, con molti specialisti che sono riusciti a ritagliarsi una posizione importante nel settore, seguendo i clienti anche online attraverso aule a distanza e videolezioni, assicurandosi una carriera che inizia e prosegue sempre passando per un’adeguata formazione professionale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus: nuovi 57 positivi in Asl5

Mercoledì, 21 Ottobre 2020 19:56 cronaca-la-spezia
Sono saliti a 983 i positivi nello spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - All'insegna della continuità di gestione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa