Olio motore

L'olio motore svolge una funzione fondamentale, per questo è importante scegliere il lubrificante giusto a seconda del modello di auto, delle condizioni operative e dello stile di guida.

Lunedì, 24 Agosto 2020 01:00

Tanti automobilisti seguono semplicemente le indicazioni del produttore dell'auto per il cambio olio, mentre altri si informano dall'esperienza e dalle recensioni di altri automobilisti.

È importante comunque scegliere il lubrificante compatibile con il proprio veicolo, rispettando le indicazioni presenti nel documento tecnico fornito dal produttore. Il mercato offre tantissimi lubrificanti diversi, in particolare l'olio motore può essere minerale, sintetico o semisintetico.

L'olio motore a base minerale è un prodotto della raffinazione e della pulizia del petrolio grezzo, mentre l'olio motore a base sintetica è un prodotto puramente chimico, frutto di complicate modifiche e creazioni dei rispettivi produttori.

Si tratta di un prodotto molto puro e anche costoso, ad alte prestazioni. L’olio motore a base semi-sintetica è un tentativo di compromesso ottimale tra la base minerale e la base sintetica, per ottenere i vantaggi di entrambi i lubrificanti. L'olio motore può essere dotato di vari additivi, a seconda dei produttori e delle funzioni diverse che si vogliono ottenere: detergenti, antiusura, modificatori di attrito, modificatori dell'indice di viscosità, antiruggine, inibitori antischiuma e tanti altri.

L'olio motore si classifica anche per viscosità, ogni lubrificante viene contrassegnato secondo lo standard SAE (Society of Automotive Engineers – Società Ingegneri Automobilistici). Gli indici di valutazione della viscosità si riferiscono alle temperature basse e alle temperature alte. Un esempio di indice è “5w40” che indica un lubrificante utile dai -35°C ai +40°C (W indice un olio utilizzabile d’inverno).

Altri standard di valutazione dei lubrificanti sono: ACEA (Association des Constructeurs Européens d'Automobiles), API (American Petroleum Institute), ILSAC (International Lubricant Standardization and Approval Committee), JASO (Japanese Automotive Standards Organization). Gli standard ILSAC più recenti sono i GF-5. Gli standard API per motori a benzina sono SN, mentre per i motori diesel sono CK-4.

Fonte di informazione www.Espertoautoricambi.it

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"La cultura è ben più di un sacrificabile passatempo." Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il rifornimento di LNG su Costa Smeralda ha visto la collaborazione di Guardia Costiera, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, autorità e operatori locali, Shell e Gruppo Costa. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa