"Effetto del coronavirus devastante: anche a Spezia attività a dura prova" In evidenza

L'allarme di Confindustria: esportazione, portualità e logistica i settori più a rischio.

Martedì, 25 Febbraio 2020 15:54

Confindustria La Spezia esprime totale fiducia nel sistema sanitario nazionale che sta affrontando l’emergenza relativa al Covid-19 e un sentito ringraziamento per l’impegno e la dedizione degli uomini e delle donne che stanno lavorando al servizio della salute della collettività.

Nel contempo, Confindustria La Spezia si associa a quanto espresso dall’associazione nazionale degli imprenditori, la quale ha evidenziato forti preoccupazioni in quanto il perdurare della situazione e delle misure ristrettive, avranno effetti devastanti sul sistema economico dell’intero Paese.

La provincia della Spezia sarà anch’essa fortemente colpita e molte attività economiche e i loro livelli occupazionali saranno messi a durissima prova.

Sicuramente le attività collegate all’esportazione, alla portualità e alla logistica registreranno una forte contrazione.

Ancora più preoccupante saranno gli effetti sul comparto ricettivo/turistico: per tali ragioni Federturismo, federazione di settore di Confindustria, ha chiesto al Governo di dichiarare lo stato di crisi del settore.

Confindustria La Spezia, alla luce dell’ordinanza della Regione Liguria, al fine di supportare le necessità delle associate ha costituto un gruppo di lavoro formato dai responsabili dei sevizi sindacale, sicurezza sui luoghi di lavoro e sviluppo impresa ed innovazione.

Confindustria La Spezia si è attivata affinché gli strumenti straordinari individuati dal Governo possano essere estesi anche alle aree che - come Regione Liguria - pur non rientrando tra le destinatarie delle misure urgenti a contenimento del contagio attualmente previste, risultino, tuttavia, destinatarie di ordinanze restrittive.

Inoltre è intervenuta formalmente nei confronti di Confindustria nazionale al fine di ottenere dal Governo gli stessi aiuti e agevolazioni concesse alle attività economiche collocate nelle aree rosse, epicentro del contagio.

Il presidente Gerini, sottolinea che “l’emergenza debba essere governata senza catastrofismi o facili allarmismi” e che occorra comunque affrontarla con serietà e buon senso nella consapevolezza che le decisioni assunte sull’onda emotiva possono incidere negativamente sul futuro del nostro tessuto sociale ed economico”.

“Le autorità sanitarie sono al lavoro e noi imprenditori dobbiamo fare la nostra parte garantendo con responsabilità la continuità delle imprese".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confindustria La Spezia

Via Giovanni Minzoni, 2  19121 La Spezia SP
Telefono: (+39) 0187.725.1 , Fax: 0187.725.240.


orari di apertura: dal lunedì al venerdì8,30-13,00 e 14,30-18,00

www.confindustriasp.it/

Ultimi da Confindustria La Spezia

Una intesa senza precedenti permette alle aziende di avere il supporto gratuito di tecnici esperti. Leggi tutto
Confindustria La Spezia
Grazie alle raccolte fondi di Confindustria La Spezia, Rotary La Spezia, Associazioni Spedizionieri e Doganalisti del Porto della Spezia. Leggi tutto
Confindustria La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa