L'ex vicesindaco Cristiano Ruggia nuovo segretario provinciale del Sunia In evidenza

Succede a Franco Bravo, che ha retto il sindacato per ben 26 anni.

Sabato, 08 Febbraio 2020 10:19

Ieri pomeriggio è stato eletto dal Direttivo provinciale il nuovo Segretario Generale Provinciale del Sunia (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini e Assegnatari della Spezia).

Cristiano Ruggia reggerà quindi per i prossimi anni il sindacato che si occupa di tutelare gli interessi degli inquilini dei locatori privati e degli assegnatari di alloggi pubblici che ad oggi conta circa 2500 iscritti.

Succede a Franco Bravo che ha retto il Sunia provinciale per ben 26 anni, che rimane nella sede della Spezia esercitando la carica di Segretario Generale Regionale.

“Ringrazio Franco Bravo, tutti i membri del direttivo provinciale, la Segretaria della Cgil spezzina nella persona di Lara Ghiglione per la mia elezione - commenta Ruggia - La successione a Franco Bravo la vivo con un grande senso di responsabilità poiché Bravo rappresenta un “monumento vivente“ all’interno del comparto “casa”; ha fatto crescere il Sindacato sotto tutti i punti di vista sia qualitativamente che quantitativamente e senza timor di essere smentito credo che lo abbia portato ad essere una delle realtà più efficienti ed efficaci del panorama nazionale. La sua competenza è indiscutibile e riconosciuta da tutti gli operatori del settore e soprattutto dagli inquilini. Il Sunia inoltre rappresenta “ un marchio” nazionale storico che garantisce una opinione diffusa di qualità. Quindi si tratta di una eredità pesante che cercherò di portare avanti con la stessa determinazione di Bravo, avendo maturato esperienza nel corso di tanti anni di vita pubblica e di oltre un anno da Vice Segretario del Sunia e potendo contare sulla segreteria composta dallo stesso Bravo e dell’avvocato Antonella Portonato e personale di grande professionalità come Marina D’imporzano e volontari come Umberto Cappuzzi".

Nato alla Spezia nel 1972, architetto, Cristiano Ruggia ha operato e opera nel campo del restauro: è stato coprogettista del monumento alla Resistenza, del restauro della facciata di Villa Marmori e della chiesetta di Santa Lucia e di Villa Castelvecchio alla Spezia; ha progettato la realizzazione di palazzine e villini ed edifici specialistici; è consulente tecnico di diverse aziende.

E’ un ex ufficiale di complemento della marina Militare capitanerie di Porto - Guardia Costiera. Già Vice Sindaco e assessore della Spezia (2007-2017), nel 2012 è risultato in quota Pdci il più votato tra gli oltre ottocento candidati consiglieri comunali.

Nel corso dei dieci anni di mandato, ha retto una quindicina di deleghe, tra cui: urbanistica, lavori pubblici, bilancio, verde urbano, politiche della casa, rigenerazione urbana dei quartieri, infrastrutture.

Ha rappresentato l’amministrazione Comunale della Spezia sia al Comitato Portuale della Spezia che al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

E’ stato membro di una commissione ministeriale dei lavori pubblici e membro del consiglio direttivo del parco Montemarcello Magra dal 2006 al 2012.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sunia

Continua la mobilitazione sindacale per chiedere al Consiglio Regionale la modifica della proposta di Legge presentata dall’Assessore Scajola e che prevede fra l’altro:

  1. -L’Introduzione di un termine alla durata del contratto
  2. Forte aumento dell’affitto per chi supera del 50% il limite di accesso
  3. -La soppressione della tutela che prevede di non considerare per dieci anni il reddito dei figli per la decadenza
  4. -La sublocazione per chi è incolpevolmente moroso invece di riconoscergli un sostegno economico
  5. La vendita delle case sfitte nelle zone di pregio e quindi una riduzione del numero delle case popolari
  6. -L’introduzione di un limite ‘’ irragionevole’’ di 10 anni e 5 anni di residenza  per poter partecipare ai bandi per italiani e non comunitari

SUNIA SICET UNIAT CGIL CISL  UIL IL GIORNO 22 MAGGIO HANNO ILLUSTRATO ALLA 4 COMMISSIONE REGIONALE LE PROPRIE POSIZIONI E LE PROPRIE PROPOSTE

UNA LEGGE CHE VA CAMBIATA

LUNEDI’ 5 GIUGNO 2017 ORE 15,30

SALA DANTE

VIA UGO BASSI 4-LA SPEZIA

ASSEMBLEA DI TUTTI GLI INQUILINI DELLE CASE POPOLARI

Interverranno::

Avv. Antonella PORTONATO

Direttivo Provinciale SUNIA

Franco BRAVO

Segretario Generale Regionale e Provinciale del SUNIA

PARTECIPATE-PARTECIPATE

www.sunialaspezia.it/

Ultimi da Sunia

Una settimana di consulenza a chi intende partecipare al prossimo bando per l’assegnazione di una casa popolare Leggi tutto
Sunia
15 inquilini devono essere trasferiti. Leggi tutto
Sunia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa