Lunigiana: contributi per giovani start-up agricole, incontro ad Aulla In evidenza

A Massa Carrara sono 144 aziende under 35 (+27%). L'incontro è in programma lunedì 27 gennaio ad Aulla.

Giovedì, 23 Gennaio 2020 13:20

In quattro anni le aziende under 35 sono cresciute del 27% in provincia di Massa Carrara anche grazie ai contributi e ai premi di insediamento del Piano di Sviluppo Rurale. A dirlo è Coldiretti sulla base dei dati forniti dall'Istituto Studi e Ricerche della Camera di Commercio di Massa Carrara. Le aziende under 35 registrate ed attive, nel 2018, sono 144, quattro anni prima, quindi il 2014, erano 113.

Un boom, se calibrato sul numero totale delle imprese agricole registrate che sono poco meno di 1.100. Una crescita importante che potrebbe continuare anche nei prossimi anni: il nuovo Psr mette sul piatto altri 18milioni di euro. Al primo incontro organizzato da Coldiretti, che si è tenuto la scorsa settimana a Villa Cuturi, a Marina di Massa, erano 70 i giovani interessati che hanno partecipato.

"Una risposta notevole di presenza che denota grande interesse da parte dei giovani che vedono nell'agricoltura un settore su cui investire e credere. – spiega Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara – Ci sono buone prospettive e sono a lungo raggio. Nella nostra provincia possono nascere nuove aziende e nuovi posti di lavoro sulla costa come in Lunigiana dove il turismo rurale è in forte ascesa. Questa è l'occasione per fare il passo".

Gli under 40 che hanno aperto una partita Iva agricola negli ultimi 24 mesi, o la apriranno nei prossimi, potranno ottenere 30.000 di primo insediamento e rimborsi del 50% dei costi sostenuti per varie misure del Piano di Sviluppo Rurale. Sono 18 i milioni di euro messi in campo dalla Regione Toscana nell'ambito del Psr 2014-2020 per sostenere i giovani tra i 18 e i 40 anni che vogliono creare un'impresa agricola.

I termini per presentare le domande si apriranno il prossimo 3 febbraio. Al fine di illustrare le opportunità ed i contributi per i giovani imprenditori Coldiretti ha organizzato un secondo incontro, questa volta in Lunigiana, ad Aulla, in programma lunedì 27 gennaio, alle ore 16.30 presso la Sala Convegni San Caprasio in Piazza Abbazia. L'incontro è aperto a tutti.

Per informazioni www.toscana.coldiretti.it oppure pagina ufficiale Facebook

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Coldiretti

Via XXIV Maggio,
19124 La Spezia

Tel. 0187 736041

www.laspezia.coldiretti.it/

Ultimi da Coldiretti

Il ciclo produttivo dalla campagna alla cantina non si può fermare. Leggi tutto
Coldiretti
"Smentire false dicerie e scegliere prodotti locali", lo afferma il presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri. Leggi tutto
Coldiretti

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa