Concessioni demaniali, il sindacato balneatori chiede il rispetto della norma nazionale In evidenza

La denuncia: "Poche se non inesistenti le autorità locali che hanno recepito la legge del 2018".

Giovedì, 05 Dicembre 2019 20:25

Esattamente un anno fa, a seguito degli eventi calamitosi che misero in ginocchio le economie costiere del Paese, il Presidente della Repubblica promulgò una legge – per la precisione la 145 del 30.12.2018 – dove veniva sancita la proroga quindicinale delle concessioni demaniali a fini turistici esistenti dal primo gennaio 2019, data di entrata in vigore del decreto.

Ciò allo scopo di, come recita dal comma 682 predetta legge nazionale, “tutelare l'occupazione e il reddito delle imprese in grave crisi per i danni subiti dai cambiamenti climatici e dai conseguenti eventi calamitosi straordinari”. Forti di questo supporto, i concessionari si sono rimboccati le maniche e sono ricorsi al credito per rimettere in piedi una situazione che, a fine ottobre 2018, sembrava insanabile (emblematiche le immagini del disastro del porto di Rapallo o dei litorali della Liguria e delle Puglie).

L’autunno in corso non si presenta meno difficile del precedente: mareggiate, erosione e smottamenti hanno provocato e stanno provocando ingenti danni alle strutture turistiche costiere. Oggi, mentre gli imprenditori si apprestano alla pianificazione degli interventi per la rimessa in pristino delle strutture, sono poche se non inesistenti le autorità locali che hanno recepito i disposti della legge del 2018.

Gli operatori del settore chiedono con fermezza il rispetto di una norma nazionale, al fine di poter affrontare le nuove stagioni con maggiore serenità e ricevere la conferma della validità degli investimenti realizzati, convinti della certezza del futuro delle loro imprese. Un futuro garantito e sancito da una legge della Repubblica Italiana.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confcommercio

Via Fontevivo 19f

19125 La Spezia

www.confcommerciolaspezia.it/

Ultimi da Confcommercio

Fondamentale per chi opera nella trasformazione, produzione e somministrazione di prodotti alimentari o di beverage. Leggi tutto
Confcommercio
Il corso avrà luogo giovedì 15 ottobre Leggi tutto
Confcommercio

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa